News

Rete Imprese sul lavoto fatto per rilanciare il Comune di Lerici

Consenso a favore dell'attività dell’Amministrazione del Comune di Lerici per il lavoro svolto per il rilancio del borgo dal punto di vista turistico.

8 giugno 2017
Le imprese locali delle associazioni di CNA, Confartigianato, Confesercenti e Confcommercio sono concordi nel riscontrare una “nuova primavera lericina” merito di questa amministrazione.

L'aumento delle presenze anche nel periodo invernale e durante la bassa stagione specialmente nel weekend ha confermato la riuscita della politica turistica. La riapertura dei varchi è stato un fattore determinante: aver aperto la ZTL è stato un segnale, un fattore più psicologico che pratico, dato che la conformazione del borgo resta la stessa e i posti auto a disposizione limitati. Se si punta sul turismo però è indispensabile dare un’immagine di fruizione e d’accoglienza nei confronti degli utenti, oltre che d'organizzazione. In questo senso importante è l'aver programmato la chiusura dei varchi con un orario fisso dalle 10 del mattino alle 19, e l'averlo pianificato e concordato con le attività del territorio.

L’amministrazione comunale ha lavorato favorevolmente per rilanciare il turismo a Lerici e se le attività lavorano hanno risorse da investire per il miglioramento dei servizi e l’ammodernamento delle strutture: si crea così un circolo virtuoso di miglioramento degli esercizi, del contesto e del borgo stesso, con l’obiettivo comune di una accresciuta qualità d’accoglienza turistica.

Un risultato che si raggiunge anche grazie ad eventi culturali e manifestazioni che sempre più mettono in risalto il paese e operano mettendo in sinergia le diverse associazioni del territorio, valorizzando la bellezza del territorio e il Castello quale struttura d'eccellenza adatta ad ospitare mostre d'arte.

Pagina generata in 0.22521996498108 secondi