News

Record di pullman per i crocieristi sbarcati da tre navi alla Spezia e due navi a Livorno.

In totale sono 120 i mezzi sottobordo programmati tutti dalla Cruise Service in Bus: servizi nati del saper far rete fra imprese

11 settembre 2017
Sono ben 120 i pullman hanno attraversato i varchi di ingresso alle banchine del porto della Spezia per dirigersi sottobordo ai tre colossi del mare che hanno portato migliaia di turisti in città.

"Si tratta del record per il 2017 per La Spezia - afferma Lorenzini Fabio di CSB. - "In porto abbiamo servito tre navi: la Mein Schift, la MSC Orchestra e la Celebrity Eclipse, oltre ad avere aiutato offrendo il servizio shuttle per i turisti che hanno deciso di rimanere alla Spezia. Le destinazioni più richieste sono quelle ormai consolidate di Firenze, Pisa e le Cinque Terre, ma sono in crescita anche le escursioni per Lucca e le visite delle cantine".

"Sono numeri impressionanti - afferma il direttore CNA La Spezia Angelo Matellini, - che danno il senso della rilevanza dell'indotto crocieristico sul territorio spezzino: 120 mezzi significano 120 autisti ed altrettante guide turistiche. Garantire un tale servizio non sarebbe possibile senza una organizzazione logistica efficiente alle spalle con investimenti costanti sui mezzi e capacità di adattarsi alle richieste degli operatori. Ciò è possibile solo con un
lavoro di squadra, nato grazie alla capacità di fare rete che le imprese locali del settore hanno dimostrato, nonostante le difficoltà che continuano ad attraversare per la perdita di importanti traffici subita ad inizio anno, e solo ora in parte compensata. Cruise Service in Bus è in grado di esprimere un potenziale ancora più imponente in termini di uomini e mezzi potendo arrivare a superare anche le 160 vetture quotidiane. Il servizio c'è, le imprese ci sono, - conclude Matellini, - ora deve essere prioritario riuscire a lavorare sul mantenimento dell'indotto crocieristico quale risorsa per le aziende locali serie e titolate. L'alternativa è una logica al ribasso in un settore in cui quando la concorrenza è data dal prezzo si raggiungono i limiti dei parametri di sicurezza. Per questo richiederemo confronto e supporto anche alla nuova amministrazione comunale della Spezia, certi di ricevere ascolto vista l'importanza che ha questa partita per l'economia locale".

Cruise Service in Bus srl
173 addetti, 170 mezzi, un investimento dal 2014 ad oggi di 8,3 milioni di euro ed un fatturato di circa 5 milioni di euro nel 2016, con circa 10.500 servizi, sono questi i numeri, non da poco, della CSB srl la Cruise Service in Bus, che dal 2014 ha messo in rete i vari operatori locali del trasporto persone per offrire ai tour operator del settore crociere che attraccano ai porti di Livorno e La Spezia, un servizio organizzato ed efficace per le migliaia di turisti che scelgono le mete toscane come escursioni.

Pagina generata in 0.23838400840759 secondi