News

07-07-2017

Precisazioni su Canone Rai

In questi giorni stanno arrivando segnalazioni di aziende che ricevono bollettino preimpostato con cifra per canone RAI speciale.

CNA La Spezia chiarisce che non è cambiato nulla dagli anni scorsi: “La detenzione di un apparecchio televisivo fuori dall’ambito familiare - esercizi pubblici, locali aperti al pubblico, uffici, imprese, e comunque ogni detenzione al di fuori dell’ambito familiare - comporta l’obbligo di stipulare un canone speciale con la RAI. In linea generale, in caso di possesso di apparecchi radio o TV nei locali della propria attività, qualsiasi tipo di attività (con la sola esclusione degli istituti religiosi, case di riposo, ecc.), con o senza accesso del pubblico, il canone speciale è da corrispondere in base alle tariffe di appartenenza fissate ogni anno.”

La scadenza naturale è al 31/01/ 2017.
La Rai sta inviando in questi giorni un sollecito di pagamento per il secondo semestre la lettera con relativo bollettino precompilato per colo   dettaglio

07-07-2017

On line il nuovo prezzario regionale delle opere edili

E' on line, sotto la voce www.appaltiliguria.it, il nuovo prezziario regionale delle opere edili 2017 frutto di un’intesa siglata tra Regione Liguria, Unioncamere Liguria e Provveditorato interregionale alle Opere Pubbliche.

La nuova edizione è stata arricchita nei contenuti, inserendo le voci fino ad oggi assenti, tra cui opere di ingegneria naturalistica, restauro e opere marittime.

06-07-2017

CONOE: partite le nuove regole per l'applicazione e il versamento del contributo

Sono entrate in vigore il 01/07/2017 ma il CONOE ha previsto un mese di fase transitoria.

Ad aggiornamento sulle nuove regole per l'applicazione ed il versamento del contributo CONOE per i produttori e/o importatori di oli e grassi vegetali ricordiamo che le imprese che sono unicamente produttori di rifiuti costituiti da oli e grassi vegetali ed animali esausti le quali partecipano al Consorzio, assolvendo di conseguenza all’obbligo normativo, per il tramite della CNA.

Le imprese che sono direttamente coinvolte nel nuovo obbligo di applicazione del contributo ambientale sono i produttori/importatori di oli e grassi vegetali ed animali ad uso alimentare destinati a diventare rifiuto, con riferimento alle sole utenze professionali.

Il contributo si applica alla prima cessione sul mercato nazionale a titolo oneroso o gratuito dell’olio o del grasso. Tuttavia, mediante un’autodichiarazione o la sottoscrizione di accordi, si può attuare   dettaglio

06-07-2017

Corso per addetti a lavorazioni in spazi confinati ed ambienti sospetti di inquinamento

al via dal 12 luglio nella sede CNA La Spezia

Per spazio confinato si intende un qualsiasi ambiente limitato, in cui il pericolo di morte o di infortunio grave è molto elevato, a causa della presenza di sostanze o condizioni di pericolo, come ad esempio la mancanza di ossigeno, gas o vapori tossici, incendi od esplosioni. Il D.Lgs 81/2008 impone l’obbligo di informazione, formazione e addestramento di tutto il personale, ove impiegato per attività lavorative in ambienti sospetti di inquinamento o confinati. Il corso spazi confinati fornisce un valido contributo alla formazione di chi lavora in tali ambienti, come indicato dagli artt. 37 e 66 del D.lgs. 81/08 e dal DPR 177/2011.

Il percorso formativo comprende sia una parte teorica sia una parte pratica; il corso spazi confinati ha una durata di 8 ore e scadenza quinquennale.

La parte teorica si svolgerà dalle ore 8.30 alle 12.30 c   dettaglio

05-07-2017

Monterosso: un mare di libri

CNA promuove il calendario di iniziative culturali a favore di un turismo stanziale sul territorio

Nasce il salotto letterario delle Cinque Terre con il calendario di eventi “Monterosso: un mare di libri” organizzato dal Comune di Monterosso e dal Consorzio Turistico Cinque Terre con il sostegno del Parco Nazionale delle Cinque Terre e dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale, con la collaborazione della Pro Loco Monterosso e della CNA e con l’ausilio tecnico di Res Comunicazione.

L’idea è quella di incrementare gli eventi culturali in relazione al consistente flusso turistico che da sempre caratterizza Monterosso, perla delle Cinque Terre, ma soprattutto luogo ispiratore della poetica di Eugenio Montale.

Il progetto prevede otto incontri con i maggiori scrittori di narrativa e saggistica nei mesi di luglio e agosto da tenersi sul Molo dei Pescatori o in Piazza Garibaldi. Insieme a questi eventi si prevede un appuntamento   dettaglio

05-07-2017

Aspetti di sicurezza sulle nuove disposizioni in sostituzione dei buoni lavoro - voucher

Con la cosiddetta "manovra correttiva 2017, si introduce una specifica disciplina delle prestazioni occasionali finalizzata a colmare il vuoto lasciato dai buoni lavoro (noti come "voucher") abrogati dal 17/03/2017.

Sono previste due forme di prestazioni occasionali:
- il "Libretto Famiglia", che potrà essere utilizzato dalle persone fisiche non nell'esercizio dell'attività professionale o d'impresa, per il pagamento delle prestazioni occasionali rese da uno o più prestatori nell'ambito di piccoli lavori domestici, compresi lavori di giardinaggio, di pulizia o di manutenzione; assistenza domiciliare ai bambini e alle persone anziane, ammalate o con disabilità, insegnamento privato supplementare;
- il contratto di prestazione occasionale, per tutti gli altri utilizzatori, comprese quindi   dettaglio

03-07-2017

Quando il vino è ...Donna

CNA La Spezia promuove l'incontro organizzata da EWMD

La delegazione di Genova e La Spezia di EWMD - European Women's Management Development International Network -organizza venerdì 7 luglio alle ore 17.30 all'NH Hotel della Spezia di Via XX Settembre 2
l'incontro/evento: "Quando il Vino è ...Donna"

Parteciperanno:
Sandra Catarsi,
Nutrizionista
Laura Angelini,
Azienda “La Pietra del Focolare”, Ortonovo (SP)
Maria Beghi,
Azienda “Albana La Torre”, Campiglia (SP)
Giorgio Baccigalupi,
Enologo
Linda Fraceschi,
Azienda “Terenzuola”, Fosdinovo (MS)
Paola Calleri,
“Cantina Calleri”, Albenga (SV)
Alessandra Lancellotti,
Psicologa Psicoterapeuta
Seguirà degustazione dei vini presentati.

03-07-2017

INDUSTRIA 4.0: Il futuro delle piccole e medie imprese nella nuova rivoluzione industriale

CNA Liguria organizza un convegno sulle opportunità della rivoluzione tecnologica e digitale lunedì 10 luglio Sala del Consiglio di Genova

CNA è pronta ad accompagnare le imprese nell'individuazione dei fabbisogni: aiutarle nell'accesso agli strumenti di sostegno ed orientarle nella ricerca di partner qualificati.

Per questo CNA Liguria ha organizzato questo convegno perchè Industria 4.0, anzi, Impresa 4.0 è una rivoluzione,nella consapevolezza che tutte, senza distinzione di dimensione e settore, saranno coinvolte nel processo.

Programma
Sala del Consiglio della Città Metropolitana di Genova
Largo Eros Lanfranco 1

Lunedì 10 Luglio 2017 h. 17,00

17.30 Inizio del Convegno

Saluto del Presidente CNA Liguria Marco Merli
Introduzione Mario Pagani Responsabile del dipartimento Politiche Industriali CNA Nazionale

Partecipano
Edoardo Rixi Assessore della Regione Liguri   dettaglio

30-06-2017

Protesta nell'autotrasporto: intervento di Fita Cna La Spezia per la denuncia dei redditi degli autotrasportatori

l’Agenzia delle Entrate non ha ancora emanato la circolare sulle deduzioni forfetarie delle spese non documentate fissate a 51 euro

“Al termine della scadenza per la dichiarazione dei redditi per le imprese di autotrasporto, l’Agenzia delle Entrate non ha ancora emanato la circolare sulle deduzioni forfetarie delle spese non documentate fissate a 51 euro”.

Stefano Crovara, Presidente CNA Fita in rappresentanza degli autotrasportatori della Provincia della Spezia, esprime forte preoccupazione per la mancata comunicazione, da parte dell’Agenzia delle Entrate, sulle agevolazioni per gli autotrasportatori riguardanti la deduzione forfetaria di spese non documentate.

“Si tratta di un ritardo inaccettabile – afferma Crovara - Dopo che nei mesi scorsi i rappresentanti del Governo hanno garantito misure fondamentali per lo sviluppo dell’autotrasporto, ora scopriamo che non possono essere fruite perché il Ministero dell’Economia non dà il via libera”.

La Fita Cna dell   dettaglio

30-06-2017

Rete Imprese su campagna contro il commercio abusivo a Monterosso

Rete Imprese esprime il massimo sostegno al Sindaco di Monterosso al mare Emanuele Moggia per la campagna di sensibilizzazione svolta contro gli acquisti dai commercianti ambulanti abusivi.

Al fine di mitigare la problematica ormai quotidiana della presenza di venditori abusivi di merce contraffatta sul lungomare di Fegina e nelle spiagge, il Comune di Monterosso ha impostato una campagna di sensibilizzazione nei confronti dei possibili acquirenti per informarli di sanzioni e rischi legati a tale scelte di acquisto.

In supporto dell’iniziativa le associazioni di categoria di Confcommercio, Confartigianato, Confesercenti e CNA si impegnano a dare distribuzione del materiale informativo predisposto dall’amministrazione comunale tramite le imprese, le attività, gli artigiani e i commercianti che rappresentano e diffondere l’importante messaggio di legalità in difesa degli operatori commerciali che operano nel rispetto delle regole e della legge.

La campagna proposta dal Comune di Monterosso al Mare deve essere d’esempio per altri Com   dettaglio

29-06-2017

Esenzione dal pagamento del Canone Rai.... in extremis !

Il termine ultimo è previsto per il 30 giugno ma vale per i ritardatari che hanno saltato la scadenza di gennaio.

Il termine ultimo è previsto per il 30 giugno ma vale per i ritardatari che hanno saltato la scadenza di gennaio.
Entro il 31 gennaio che bisogna presentare la domanda di esonero per tutto l’anno.

In questo modo non sarà addebitato in bolletta il corrispettivo per il 2017 a chi non ha la Tv. Chi però ha saltato il termine dell’inizio dell’anno potrà inviare la dichiarazione fino al 30 giugno ma gli sarà addebitata la quota dei primi sei mesi dell’anno. Non pagherà invece da luglio a dicembre.

La richiesta di esonero vale un solo anno, è dunque necessario ogni annualità ripresentare la domanda.

Per chiedere l’esonero occorre inviare il modello di domanda che si scarica dal sito dell’Agenzia delle entrate. L’invio va fatto per posta raccomandata oppure per via telematica. dettaglio

29-06-2017

CNA La Spezia è sui social!

Facebook, Twitter e da oggi anche Instagram #cnalaspezia

Segui CNA La Spezia sui profili social di Facebook, Twitter e Instagram e condividi informazioni eventi e news!

Usa hastang #cnalaspezia anche tu e aiutaci a crescere

29-06-2017

#IMPRESEIMPOSSIBILI: episodio 1

La web serie di chi non si arrende, firmata CNA

CNA è sui canali social con un nuovo prodotto di comunicazione: la web serie #IMPRESEMPOSSIBILI, tre episodi che mandano in onda la difficoltà di fare impresa in Italia, utilizzando la metafora sportiva e un linguaggio di rottura, fuori da ogni retorica, amaramente ironico.

Ogni storia affronta un tema.

Il primo episodio è dedicato al fisco: iva, tares, irap…62% di pressione fiscale/anno…. 70 scadenze… 1 ogni 3 giorni… un adempimento dietro l’altro e guai a sgarrare. Come lavorare con un pitone al collo…

Il secondo mette al centro il credito: se non investo non cresco, se non cresco non mi finanziano, se non mi finanziano a cosa servono le banche?

Infine la burocrazia e l’assurdo immobilismo a cui è costretto un imprenditore di una pmi, ogni benedetto giorno.

Protagonista della serie un   dettaglio

29-06-2017

Turismo CNA: "Sarà un' estate da tutto esaurito"

Sarà un’estate da tutto esaurito. Trainata dal classico binomio mare&sole. Ma con il plus dell’offerta diversificata a fare la differenza e a far preferire la “destinazione Italia”. Il risultato? Un incremento di presenze del 6,5% rispetto all’anno scorso. Una performance che farà arrossire l’aumento del 2016 sul 2015 (+4,5%) e manderà dietro la lavagna il +3% segnato nel 2015 sul 2014. Un’estate da raccontare, insomma, per parafrasare un evergreen che ha fatto ballare tanti vacanzieri. Ne è convinto il campione di 587 titolari di imprese turistiche individuate tra gli aderenti alla CNA per la consueta indagine di inizio estate della Confederazione.

Questo exploit trascinerà in alto tutto il comparto turistico italiano. Dall’indagine della CNA risulta, infatti, che il turismo balneare vale complessivamente il 73% dell’intero men&ugra   dettaglio

23-06-2017

CNA La Spezia monitora le attività balneari della Provincia: attenzione ai massaggiatori abusivi

Cresce il caldo e sulle spiagge e nelle località turistiche, puntualmente spuntano attività abusive, da quelle commerciali a quelle più tipicamente artigianali quali i finti massaggiatori. Nel corso di sopralluoghi di routine ai balneatori associati i referenti della CNA hanno riscontrato segnalazioni circa la presenza di questi abusivi prestatori di servizio senza competenze e professionalità.

“Queste attività, svolte in forma abusiva, possono causare ai clienti dermatiti, micosi, funghi, allergie, dovute a prodotti non testati, scaduti o di scarsa qualità. Traumi muscolari e danni ai capillari possono essere causati da massaggi non professionali, sino ad arrivare ad epatite C o AIDS provocati da strumenti non sterilizzati correttamente. – Ricorda la referente per il settore Benessere a Sanità e Balneatori della CNA Carola   dettaglio

Pagina generata in 1.0470790863037 secondi