News

06-04-2018

Prima giornata del Mare e della Cultura Marina

Una giornata ricca di eventi per festeggiare il mare organizzata da CNA La Spezia e La Lega Navale Sezione della Spezia

La Spezia, città di mare per eccellenza, non poteva non celebrare la prima "Giornata nazionale del mare e della cultura marina"" istituita dal nuovo codice della nautica con lo scopo di sviluppare la cultura del mare inteso come risorsa di valore culturale, scientifico, ricreativo ed economico.

Per l'occasione CNA La Spezia e La Lega Navale Sezione della Spezia, con il patrocinio del Comune della Spezia organizzano attività didattiche e informative a favore di giovani.

Programma

1^ Giornata del mare e della cultura marina

La Spezia 11 Aprile 2018

In conformità con il nuovo Codice della navigazione, che istituisce in data 11 Aprile di ogni anno la “Giornata del mare e della cultura marina”, La Lega Navale Sezione della Spezia, CNA La Spezia con il patrocinio del Comune dell   dettaglio

06-04-2018

Umberto Crovara Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

I complimenti della CNA per l'onorificenza e i 50 anni d'attività

La CNA della Spezia è lieta di informare che il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni, ha conferito all’imprenditore spezzino dell’Autotrasporto Umberto Crovara l’Onorificenza di Cavaliere dell’ Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Nota è la figura di Umberto Crovara nella realtà imprenditoriale, economica e tra le Istituzioni in La Spezia.

Umberto Crovara nasce a Borghetto di Vara il 18/12/1941. Terminati gli studi e assolto l’obbligo del servizio militare di leva, prosegue l’attività di famiglia iniziata nel 1919 dal padre Giorgio Crovara.

Il padre Giorgio, appartiene alla storia del trasporto delle merci in Italia, in quanto inizia con un carro e cavallo, per proseguire nel 1923 con l’acquisto del suo primo autocarro

dettaglio

06-04-2018

Il fiume Magra e le spiagge di Ameglia e Marinella da considerare come un comparto unico

CNA La Spezia interviene sul tema del detriti del fiume Magra nell’ambito del Parco di Montemarcello Magra e Vara

“Leggiamo l'appello del Presidente del Parco di Montemarcello Magra - Vara, Pietro Tedeschi, sulla necessità di passare dall'emergenza alla prevenzione per quanto riguarda i detriti portati ogni anno dal fiume sulle spiagge, trasformando così le risorse che ogni anno la Regione destina per ripulire il litorale in un'opportunità anche ambientale. - Spiega Giuliana Vatteroni referente sindacale CNA La Spezia -. Vorremo però ampliare lo spettro delle problematiche e ricordare che la pulizia costante dell'alveo dovrebbe prendere in considerazione anche il mantenimento della navigabilità dei canali.

Invece ogni anno, alle porte della stagione estiva, le darsene e rimessaggi del fiume Magra devono provvedere da sole a questo aspetto con corpose spese aggiuntive oltre a quelle regolarmente dovute per la sistemazione della p   dettaglio

06-04-2018

Regolamentazione cantieristica nautica

Siamo molto contenti della lettera indirizzata al Ministro dell’Ambiente Gianluca Galletti dall’assessore regionale Giampedrone

CNA La Spezia interviene in merito alla sollecitazione espressa dall’assessore regionale Giacomo Giampedrone per una regolamentazione della cantieristica nautica.

Siamo molto contenti della lettera indirizzata al Ministro dell’Ambiente Gianluca Galletti dall’assessore regionale Giampedrone al fine di provvedere ad una regolamentazione della cantieristica navale da diporto con particolare riguarda alle emissioni in atmosfera derivanti dalle verniciature nell’ambito dei cantieri navali.

Finalmente viene data la dovuta attenzione al settore della nautica da diporto e della piccola cantieristica, un comparto strategico per l’economia ligure che ha bisogno di una legislazione mirata che comprenda le caratteristiche dei diversi aspetti che fanno parte dei lavori di rimessaggio e manutenzione alle imbarcazioni.

28-03-2018

Dalla Terra alla Tavola

Mostra Mercato del Prodotto Agroalimentare ed Enogastronomico Street Food Fortezza Firmafede a Sarzana 10 – 13 Maggio 2018

La Città di Sarzana organizza, nello splendido scenario della rinascimentale Fortezza Firmafede la manifestazione “ DALLA TERRA ALLA TAVOLA” Mostra Mercato dei prodotti tipici e tradizionali locali Mostra Mercato dei prodotti tipici e tradizionali locali Mostra Mercato dei prodotti tipici e tradizionali locali Mostra Mercato dei prodotti tipici e tradizionali locali Mostra Mercato dei prodotti dell’agricoltura, dell’enologia e della zootecnica unitamente ad un appuntamento di street food.

La manifestazione si propone, da un lato, di sensibilizzare il grande pubblico dei consumatori per conoscere, degustare ed acquistare la vasta gamma di prodotti agro-alimentari italiani di qualità e, dall’altro, di offrire una straordinaria opportunità promozionale e commerciale a tutte le imprese dei settori interessati, siano esse agricole, artigiane e industriali.<   dettaglio

27-03-2018

Diventa concreto il progetto CNA “DALIA di estetica sociale oncologica

Fortemente voluto e sostenuto dal comitato CNA Impresa Donna, il progetto nasce da una particolare attenzione al mondo dell’estetica sociale sia come nuova frontiera professionale in campo estetico sia come possibilità di collaborazione e sostegno alle realtà sanitarie e volontaristiche del territorio.

Le estetiste professioniste associate CNA hanno svolto il primo incontro di consulenza volontaria e gratuita di natura estetico - cosmetica rivolto e dedicato alle pazienti oncologiche.

L’incontro si è svolto ieri pomeriggio nella sede dell’Ordine degli Infermieri della Spezia e ha visto la partecipazione di tre estetiste che hanno conseguito esperienza e abilitazione in relazione all’estetica sociale a seguito di specifici corsi di formazione in particolare sull'uso di sostanze cosmetiche che possono essere tollerate dalle donne sott   dettaglio

23-03-2018

La Presidente CNA La Spezia Federica Maggiani sulla ripresa del settore della nautica.

“L’osservatorio nazionale attesta che la nautica è in ripresa. Un dato senz’altro vero, anche se cela un altro aspetto che emerge guardando il settore sotto un’altra luce. Un’analisi utile affinché la città colga il reale valore aggiunto del settore nautico nel territorio e ne faccia il perno del progetto per diventare realmente un Polo di eccellenza del Mediterraneo.

Sono due gli elementi da cui partire: il nostro parco nautico è costituito per il 92% da unità inferiori a 10 metri e la ripresa, invece, parte dal comparto dei grandi yacht. Due segmenti apparentemente slegati ma che nella realtà hanno un comune denominatore costituito dalle piccole e medie imprese e dalle imprese artigiane che compongono la filiera della nautica dall’impiantista al serramentista, dal motorista al tappezziere, dal creatore di scafi a altre profession   dettaglio

23-03-2018

Il porticciolo di Bocca di Magra è un bene prezioso

CNA La Spezia interviene in merito alla gara in corso per l’affidamento della gestione del porticciolo di Bocca di Magra nel Comune di Ameglia.

Il porticciolo di Bocca di Magra è un bene prezioso e ci auguriamo che la gara aggiudichi la gestione a realtà che abbiano interesse nel lavorare in sinergia e collaborazione con le altre imprese del fiume Magra.

Il ruolo del porticciolo è fondamentale dalla foce del Magra sino all’ultima darsena posizionata all’interno del fiume e di conseguenza ai legami con tutte le aziende che operano su di esso.

Il Magra con i suoi 3000 posti barca è un grande Porto turistico con un valore aggiunto unico, quello della cornice ambientale del Parco di Montemarcello Magra- Vara.

Per questo è necessario puntare ad un sistema unico e condiviso relativo alla gestione e disponibilità dei posti barca che comprende sia il porticciolo sia le darsene.

21-03-2018

“Sostenere le imprese nell’accesso al credito: gli strumenti finanziari nell’attuale programmazione e futuri sviluppi"

Un seminario sul tema a Genova il 28 marzo 2018 dalle 9:30 alle 13:00 nella sede della Camera di Commercio di Genova, Salone del Bergamasco Via Garibaldi, 4

Introduzione
Il sistema camerale ligure, d’intesa con Regione Liguria ed il sistema associativo ligure, promuove un seminario di approfondimento sul tema dell’accesso al credito, per illustrare gli strumenti finanziari disponibili a livello comunitario, nazionale e regionale per le imprese e discutere delle opportunità di sviluppo nell’ambito della programmazione UE post 2020.
L’evento è rivolto ad imprese di qualsiasi settore economico, associazioni di categoria, Enti di credito (intermediari finanziari, consorzi fidi, istituti bancari,….), Pubblica Amministrazione.

Bozza di Programma
Ore 9:30 Registrazione dei partecipanti

Ore 10:00 Apertura lavori
A cura di:
Paolo ODONE - Presidente Camera di Commercio di Genova
Edoardo RIXI - Assessore regionale allo Sviluppo Economico

Ore 10:15 G   dettaglio

20-03-2018

Giornate FAI di Pirmavera

il 24 e 15 marzo alla Spezia apre il Forte Umberto I sull'isola Palmaria

Nei giorni 24 e 25 marzo 2018, sabato e domenica, si svolgeranno in tutta Italia le GIORNATE FAI di PRIMAVERA, evento nazionale del FAI Fondo Ambiente Italiano.

Torna per il 26° anno il weekend dedicato alla riscoperta dell'immenso patrimonio di arte e natura conservato nel nostro Paese. Oltre 9 milioni di persone in questi ventisei anni si sono appassionati di questa Italia meravigliosa, spesso sconosciuta, a volte dimenticata, che il FAI ha reso accessibile aprendo le porte di migliaia di luoghi in tutta la penisola.

Anche quest'anno saranno più di 1.000 beni aperti eccezionalmente per raccontare i personaggi e le storie custodite nei borghi e nei palazzi, nelle chiese, nei par   dettaglio

20-03-2018

Bonus ristrutturazioni edilizie È online la nuova Guida delle Entrate

Da oggi è online la nuova Guida dell’Agenzia delle Entrate sull’agevolazione per le ristrutturazioni edilizie. Dalle singole unità abitative alle parti condominiali, dai box auto agli immobili già ristrutturati, la Guida illustra nel dettaglio quali sono gli interventi agevolabili, chi può fruire della detrazione, come richiedere il bonus, in che modo effettuare il pagamento dei lavori e quali documenti conservare. La Guida, condivisa con le associazioni e gli enti che raccolgono gli operatori attivi nel settore immobiliare ed edilizio, tiene conto delle ultime novità introdotte dalla Legge di bilancio 2018 a partire dalla proroga di un altro anno dello sconto elevato al 50% fino alla comunicazione all’Enea riguardo la tipologia degli interventi effettuati.


In allegato la Guida dell’Agenzia delle Entrate ed il comunicato stampa re   dettaglio

Allegati:

guida ecobonus

20-03-2018

INAIL: analisi dell'impatto delle ICT nei luoghi di lavoro

INAIL ha avviato un'analisi dell'impatto delle "information and communication technology (ICT)" nei luoghi di lavoro (link "vedi anche").

Con una nuova serie di pubblicazioni sono stati analizzati ulteriori aspetti di questo impatto, ed in particolare:

- nuove modalità di lavoro come, ad esempio, il cosiddetto "lavoro agile";


- piattaforme social e di collaborazione sul lavoro;


- innovazione nelle modalità formative nel settore ssl come, ad esempio, le modalità "e-learning";


- distorsioni d'uso legate, ad esempio, al controllo delle modalità di utilizzo sul luogo di lavoro dei dispositivi elettronici oppure fenomeni di mobbing;


- benessere dei lavoratori le   dettaglio

20-03-2018

Lavoro intermittente

Riqualificazione del rapporto in mancanza del Documento di valutazione dei Rischi

Se ben ricordate qualche anno fa il nostro territorio è stato oggetto di una campagna della DTL di controllo dei contratti a chiamata.

Poiché legittimamente era stata individuata come causa di irregolarità l’assunzione a chiamata senza il preventivo aggiornamento del DVR per l’”atipicità” del lavoro, molti contratti erano stati ritenuti nulli, era stata sanzionata la violazione di assunzione irregolare e la relativa irregolare comunicazione oltre alla trasformazione del contratto almeno in un tradizionale tempo determinato.

INL interviene con la circolare allegata per specificare alcuni aspetti:

· Il ricorso al lavoro intermittente (o a chiamata) è vietato ai datori di lavoro che non hanno effettuato la valutazione dei rischi in applicazione della normativa di tutela della salute e della sicurezza dei lavorat   dettaglio

16-03-2018

Imprese della nautica a confronto con il Parco

Le imprese della nautica della CNA della Spezia hanno incontrato il Direttore del Parco Nazionale delle Cinque terre Patrizio Scarpellini e il referente dell’Area Marina Protetta Claudio Valerani.

L’incontro è diventato un appuntamento annuale per le attività di tutti i diversi settori che operano nella nautica ed una consuetudine indispensabile per poter affrontare l’inizio della stagione.

Il direttore del Parco ha infatti illustrato le novità previste dal Disciplinare relativo alla navigazione nelle acque dell’Area Marina Protetta che verrà discusso proprio oggi dal Consiglio Direttivo dell’Ente.

Le associazioni di categoria non sono state coinvolte alla stesura del disciplinare per questioni di tempi, ma nelle intenzioni dell’Ente è previsto un incontro a fine stagione dedicato a raccogliere gli input propositivi espressi dalle imprese nel tentativo di colmare le eventuali lacune del testo e ascoltare le istanze del settore.

Tra gli aspetti a cui prestare attenzione, richiesti dalle attività   dettaglio

16-03-2018

Bando voucher digitali Industria 4.0

Bando della CCIAA chiedi informazioni allo sportello credito CNA La Spezia

La Camera di Commercio Riviere di Liguria ha approvato il bando di contributi a fondo perduto (voucher) destinati a servizi di formazione e consulenza finalizzate all’introduzione delle tecnologie digitali meglio specificate all’art.2 comma 3 (Elenco 1 e 2) del bando attuativo.

Il bando prevede una dotazione finanziaria di Euro 150.000,00.

Per essere ammessi al contributo i progetti devono superare un importo minimo di investimento di Euro 3.000,00

Le agevolazioni saranno accordate sotto forma di voucher e avranno un importo di Euro 1.500,00 per singola impresa.

Ogni singola impresa può presentare una sola richiesta di contributo/voucher.

Le richieste di voucher devono essere presentate prima dell’avvio dell’attività oggetto dell’agevolazione (art. 9 c.1 del bando).

Bando con procedu   dettaglio

Pagina generata in 1.2378671169281 secondi