News

17-10-2017

Code all'ingresso del Porto, proseguono gli incontri con le istituzioni, ma si passi alla risoluzione dei problemi

CNA Fita e Confartigianato Trasporti ingranano la marcia sulle problematiche degli autotrasportatori nello scalo spezzino.

Prosegue a ritmo serrato il calendario di incontri per cercare di sensibilizzare sull’urgenza che hanno le quotidiane problematiche vissute dagli autotrasportatori all’ingresso del Porto spezzino.
CNA Fita e Confartigianato Trasporti hanno incontrato i consiglieri regionali Stefania Pucciarelli e Andrea Costa, il 18 ottobre si svolgerà un nuovo incontro in sede dell’Autorità di Sistema Portuale, il 24 ottobre in calendario l’incontro sul tema con il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini e il 30 ottobre l’incontro con l’assessore regionale allo sviluppo economico e con delega ai porti Edoardo Rixi.

“Il prolungarsi della situazione di criticità delle operazioni giornaliere di Contship sta mettendo in seria difficoltà tutte le aziende di trasporto del settore dell’autotrasporto che gravitano sul porto della Spezia. – Scrivono congiuntame   dettaglio

17-10-2017

Sorveglianza sanitaria: indicazioni dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro sulle sanzioni

Si informa che l'Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) ha fornito indicazioni operative sulle sanzioni da applicare in caso di omessa sorveglianza sanitaria per uniformare i comportamenti.

Le sanzioni da applicare sono riconducibile alla violazione dei seguenti obblighi previsti nel TU sicurezza:
a)nei casi in cui si debba valutare lo stato di salute del lavoratore, al fine dell'affidamento dei compiti specifici, che non dipendono dai rischi presenti nell'ambiente di lavoro, ma dalla capacità del lavoratore stesso di svolgerli (es. lavori in quota, lavori in sotterraneo o in ambienti chiusi in genere, lavori subacquei, ecc.);
b)in tutti i casi in cui la normativa vigente prevede l'obbligo della sorveglianza sanitaria;
c)nei casi in cui nei confronti del lavoratore soggetto a sorveglianza sanitaria (pur essendo stato sottopo   dettaglio

TAG:

13-10-2017

Meccatronica: precisazioni onde evitare allarmismi

Non vi è obbligo formativo se l'impresa in attività risponde a requisiti: attenzione alle false informazioni

In questi giorni stanno arrivando lettere in cui si invita a procedere con corsi sulla meccatronica entro il 5 gennaio 2018, pena l'impossibilità di continuare ad operare.
La questione è più articolata ed onde evitare inutili allarmismi riportiamo una sintesi con la corretta informazione.

Nel 2012 la L.224 ha istituito l'attività di MECCATRONICA, a sostituzione di quella di meccanica-motoristica ed elettrauto, dando la possibilità a chi già operante in quella data a continuare l'attività per altri 5 anni in via transitoria e a chi aveva già compiuto i 55 anni di continuare fino alla pensione.

In tale norma si prevedevano corsi di formazione per tutti, ma le associazioni, tra cui CNA, non hanno ritenuto giusto l'obbligo formativo per chi già in attività.
<   dettaglio

12-10-2017

Decreto Legislativo 106/2017 sui prodotti da costruzione e cavi CPR

CNA fa chiarezza con un incontro in sede sulle novità legislative nel settore elettrico venerdì 13 ottobre dalle ore 17.00

Venerdì 13 dalle 17.00 alle 19.00 c/o CNA La Spezia, in Via P. Giuliani 6, si svolgerà un incontro informativo/formativo tenuto dall'Ing. Roberto Loni e gratuito per tutti gli associati CNA.

Se ci saranno questioni ulteriori da approfondire l'incontro si ripeterà il venerdì successivo.

Si aggiunge che in relazione all’argomento in oggetto, circolano interpretazioni della norma palesemente e "forse volutamente" sbagliate, nonchè addirittura false, che hanno creato nelle imprese una comprensibile, ma immotivata, apprensione.

Al fine di fare chiarezza, sottolineiamo che:
1.la variante alla norma non è una volontà autonoma del CEI o de Corpo dei Vigili del Fuoco, ma un obbligo imposto dal Regolamento Prodotti da Costruzione, comunemente definito Regolamento Cpr (Regolame   dettaglio

10-10-2017

Legionella: due schede informative dell'Inail

Si informa che Inail ha pubblicato sul proprio portale due schede informative sul rischio da esposizione a Legionella, patologia gravissima e ancora poco conosciuta, soprattutto in ambito occupazionale.

"La prima scheda, Il rischio di esposizione a Legionella spp. in ambienti di vita e di lavoro, intende promuovere la valutazione del rischio di esposizione a Legionella, attraverso la conoscenza delle potenziali fonti di esposizione al batterio.
Fornisce inoltre indicazioni operative per la prevenzione e la gestione del rischio in ambito occupazionale, in considerazione della vigente normativa in materia di igiene e sicurezza (d.lgs. 81/2008 e s.m.i) e dell'emanazione delle recenti 'Linee guida nazionali per la prevenzione e il controllo della legionellosi' (Accordo Conferenza Stato-Regioni del 7 maggio 2015).

La seconda scheda in   dettaglio

10-10-2017

Frantoi oleari: linee guida di prevenzione incendi

Si informa che la Direzione Centrale dei Vigili del Fuoco ha pubblicato le linee guida di prevenzione incendi per la progettazione, costruzione ed esercizio delle attività di frantoio oleario - oleificio.
Queste linee guida non rappresentano una regola tecnica di prevenzione incendi e quindi non sono cogenti. Rappresentano, per ogni fase della produzione di oli di oliva vergini da procedimento meccanico, un mezzo per individuare misure di prevenzione e protezione passiva ed attiva, tramite l'analisi delle seguenti fasi:
- Analisi e gestione della materia prima in ingresso, in ordine alla salubrità, alla tipologia ed all'origine;
- Molitura delle olive;
- Gramolatura della pasta di olive;
- Estrazione dell'olio per centrifugazione o spremitura;
- Centrifugazione e filtrazione;
- Stoccaggio e confezionamento;
dettaglio

10-10-2017

Imballaggi ad uso alimentare

Parte la sperimentazione di un sistema di restituzione per birra e acqua minerale

Si informa che è stato emanato il regolamento che reca la sperimentazione di un sistema di restituzione di specifiche tipologie di imballaggi destinati all'uso alimentare, in base alle disposizioni introdotte nel TU ambiente dal cosiddetto "Collegato ambientale".

La sperimentazione, su base volontaria, attua un sistema di vuoto a rendere su cauzione per imballaggi di tipo primario, riutilizzabili e conformi ai requisiti del DM 2/5/2006 che contengono birra o acqua minerale (volume tra 0,20 e 1,5 litri) serviti al pubblico da alberghi o residenze di villeggiatura, ristoranti, bar e altri punti di consumo.

Il regolamento entra in vigore il 10/10/2017 e la sperimentazione durerà per un anno a partire dal7 febbraio 2018 (dal 120° giorno successivo all'entrata in vigore).

10-10-2017

Legge di Bilancio 2018

partecipa al sondaggio e indica le tue priorità

Mancano ormai pochi giorni alla presentazione della Legge di Bilancio per il 2018. Il Governo sta lavorando a un testo compatibile con la stabilità delle finanze pubbliche.
E’ proprio in momenti come questo che le aspettative degli artigiani, piccoli e medi imprenditori possono contare

Insomma, per una legge così importante sono ore cruciali. E'l'occasione giusta di dire la tua. Indica le tre misure tra quelle indicate che, secondo te, devono avere priorità

Partecipa al sondaggio entro giovedì prossimo, 12 ottobre

Il sistema di rilevazione garantisce il pieno anonimato ai partecipanti al sondaggio. I dati verranno trattati in forma aggregata garantendo il rispetto della normativa della privacy.

RISPONDI QUI

09-10-2017

CNA Balneatori: audizioni regionali e assemblea nazionale

Chiusi gli ombrelloni sull'estate dei record, si lotta per tutelare le proprie imprese.

Si chiudono gli ombrelloni negli stabilimenti balneari della Liguria e si supera così un'estate da record in cui, nei mesi di giugno, luglio e agosto, si sono registrate 90 milioni di presenze a livello nazionale con una crescita del 16% rispetto ai 75,6 milioni del 2016, secondo i dati rilevati dall’indagine di Cna Balneatori, condotta tra 457 titolari di stabilimenti balneari, aderenti alla Confederazione, di 59 località costiere italiane.

Se i dati confermano la “salute” del settore, ora è il momento di fare il punto sulle questioni sospese. I Balneatori della CNA terranno la loro assemblea nazionale venerdì 13 Ottobre nell’ambito del 35° salone Sun di Rimini dove saranno chiamati a votare il documento CNA balneatori su DDL Concessioni e sostenere con forza e uniti il no alla liquidazione del sistema balneare italiano.

In   dettaglio

04-10-2017

Artigiani Liguria

Il marchio di qualità per gli artigiani della Regione Liguria

Regione Liguria tramite il marchio “Artigiani in Liguria” certifica operatori artigianali che hanno aderito a criteri di qualità e di eccellenza all’interno delle proprie aree di competenza.
Il rispetto delle Disciplinari di Produzione per la conformità del processo delle lavorazioni artigiane è infatti alla base dell’appartenenza delle aziende al Marchio.
Sono 19 i marchi di tipicità che vanno dalle sedie di Chiavari, ai damaschi di Lorsica al vetro artigianale, ardesia della Val Fontanabuona.
L’arte orafa, ceramica, cioccolato, ferro battuto, gelateria, panificazione, pasta fresca, restauro, moda e accessori, lavorazioni in pelle, ecc.

VISITA IL SITO ARTIGIANI LIGURIA

La Regione Liguria e la Commissione Regionale per l´Artigianato, intendono far conoscere l´arti   dettaglio

04-10-2017

Agevolazioni attive per le imprese artigiane con Artigiancassa

Per le imprese artigiane che aderiscono al marchio Artigiani in Liguria oppure con sede operativa nei comuni dell’entroterra.

“A sostegno delle imprese sono attive delle misure concrete, - spiega Giacomo Fiore referente dell’Ufficio Credito CNA della Spezia – per questo è fondamentale avere un quadro delle possibilità esistenti, e sfruttare i tempi utili per usufruire delle risorse. I nostri uffici sono sempre a disposizione per consulenze o aiuto nel predisporre le pratiche. - Entrando nel merito, prosegue Fiore - Per le imprese del settore artigiano è possibile richiedere un finanziamento prossimo al TASSO ZERO richiedendo l’agevolazione Artigiancassa (migliorativa rispetto alla precedente), L’agevolazione può essere richiesta, sia per liquidità che per investimenti, già effettuati e/o futuri”.

Sono previsti due tipi di agevolazione: una destinata a tutte le imprese artigiane liguri che necessitano di un finanziamento bancario con un contributo in con   dettaglio

04-10-2017

Contributi per le imprese e i lavoratori con E.B.LIG

CNA LA Spezia informa che entro il 15 ottobre è possibile richiedere contributi per le imprese che nel corso dell’anno 2016 hanno assunto o trasformato a tempo indeterminato incrementando la base occupazionale. Sono previsti incentivi per le imprenditrici e lavoratrici che abbiano avuto un figlio/a ed incentivi ai lavoratori che abbiano un figlio/a a carico frequentante un corso di studi fino a 26 anni di età.
Sono in via di definizione analoghe forme contributive per l’anno in corso.

Sportello di riferimento CNA LA SPEZIA: via Padre Giuliani 6 - tel.0187598022 - ufficio paghe Marco Schiffini

04-10-2017

Rimborso accise sul gasolio consumato nel terzo trimestre del 2017

L’Agenzia delle Dogane ha comunicato l’importo riconosciuto alle imprese di autotrasporto riguardante il rimborso delle accise sul gasolio consumato nel terzo trimestre del 2017, relativo al periodo 1°luglio - 30 settembre, che ammonta ad euro 214,18 per mille litri.

Possono presentare domanda, per ottenere il rimborso sopracitato, tutte le imprese di autotrasporto che dispongano di veicoli aventi massa complessiva a pieno carico pari o maggiore alle 7,5 tonnellate con motore rientrante nella classe ecologica Euro 3 o superiore.

Le imprese che hanno diritto al compenso possono usufruire dell’agevolazione utilizzando il modello F24 inserendo il codice tributo 6740; le dichiarazioni dovranno essere inviate all’Agenzia delle Dogane esclusivamente per via telematica, utilizzando il software scaricabile direttamente dal sito ufficiale dell’Agenzia stessa.
  dettaglio

02-10-2017

Giornata internazionale delle bambine e delle ragazze

L'11 ottobre unisciti alla #orangerevolution di #Indifesa! www.indifesa.org

CNA La Spezia promuove l'iniziativa di Terre des Hommes: l’11 ottobre unisciti a noi, l’#orangerevolution sta arrivando!
Celebriamo insieme la Giornata Internazionale delle bambine e delle ragazze: diffondiamo la cultura del rispetto e della prevenzione della violenza e della discriminazione di genere!
Segui Terre des Hommes sui social e scopri tutte le iniziative dei Comuni italiani che aderiscono al manifesto #Indifesa.
Insieme possiamo fare la differenza. Indifesa.org
Facciamo sentire la nostra voce a difesa delle bambine e le ragazze!

28-09-2017

Visite ortottiche e oculistiche

Al Centro Medico Due Soli il 20 Ottobre una giornata di controllo a prezzi agevolati per bambini e ragazzi in età scolare

In convenzione con il centro Medico Chirurgico Due Soli CNA La Spezia promuove una giornata di controllo della vista riservata a bambini e ragazzi in età scolare.

Le visite si terranno il 20 Ottobre presso i locali del centro Medico Due Soli di Via P.E. Taviani, 52 alla Spezia in collaborazione con lo studio oculistico Solignani e saranno a tariffa agevolata:
Visita Ortottica a 30 euro, eventuale visita oculistica a 60 euro.

Per informazioni e prenotazioni tel 0187.738056
mail: info@centromedicoduesoli.it


Il Centro Medico Chirurgico DUESOLI è una struttura sanitaria moderna ed efficiente che offre prestazioni di alta specialità e qualità rispettando le esigenze, la dignità e la privacy degli Utenti.
Il Centro facilmente raggiungibile anche con i mezzi pubblici (Linea 12), si trova   dettaglio

Pagina generata in 1.2087180614471 secondi