News

11-06-2018

INAIL di linee guida per la corretta gestione della sicurezza sul lavoro

Continua la già più volte evidenziata intensa pubblicazione da parte di INAIL di linee guida per la corretta gestione della sicurezza sul lavoro

con l’emanazione di:

·una pubblicazione Inail "BACK SCHOOL - NECK SCHOOL" indirizzata ai lavoratori per realizzare posture, movimenti corretti, esercizi in ambito lavorativo e prevenire dolori alla schiena e cervicali

·Un documento Inail che mette a disposizione dei datori di lavoro tutte le disposizioni legislative e normative da mettere in atto per ridurre il rischio nei lavori con rischio elettrico.

La pubblicazione è di interesse per i lavoratori che si occupano dell'esercizio, della manutenzione o delle verifiche dei sistemi elettrici di impianti a tensione superiore a 1000 V e per i lavoratori che svolgono la propria attività nei pressi di tali impianti, pur non avendo direttamente a che fare con essi. Nel documento vengono trattati gli obblighi di legge per lavori sotto tensione in bassa, media e alta tens   dettaglio

08-06-2018

Bando ISI INAIL 2017

Si informa che l’Inail ha individuato nel 14 giugno il 2018, giorno dedicato all’inoltro telematico delle domande.

Il click day si svolgerà in un’unica sessione per tutte le Regioni dalle ore 16.00 alle ore 16.30.

Quest’anno i tempi sono dunque più stringenti per organizzarsi.


07-06-2018

Un tappeto rosso tra gli spazi antichi del Castello di Lerici per la sfilata di Giuseppe D’Urso.

Sarà l’eleganza del nero sarà il leitmotiv della collezione 2018 che lo stilista e maestro artigiano dell’Haute Couture Giuseppe d’Urso mostrerà in anteprima al pubblico.

La sfilata d’alta moda dal titolo “Le dernier Noir” si terrà sabato 16 giugno al Castello di Lerici alle ore 20.30.

L’evento si svolge con il patrocinio del comune di Lerici e in collaborazione con l’Associazione Obiettivo Famiglia di Federcasalinghe e l’Associazione culturale l’Aquilone.

Il ricavato ottenuto dall’ingresso ad offerta libera sarà interamente devoluto al Centro Antiviolenza “Irene”. E’ necessaria la prenotazione al numero 392 226 0643

A presentare la serata sarà Consuelo Truzzi e per l’occasione sfileranno le modelle: Manuela Dodero, Maria Elena Casentini, Alessia del Santo, Beatrice Buticchi, Aurora Cont   dettaglio

07-06-2018

CORSO PER PATENTI NAUTICHE

riceviamo da Accademia del Mare e pubblicizziamo il corso che si terrà in data sabato 23 e domenica 24 Giugno

ORARI
Dalle 09:30 alle 13:30 e dalle 14:30 alle 17:30

LEZIONI TEORICHE
Presso le nostre sedi le lezioni teoriche vengono svolte sulla base degli esami che si tengono in Capitaneria di Porto.Le lezioni vengono tenute con l’ausilio di sistemi audiovisivi che rendono l’apprendimento più veloce e meno impegnativo; ad ogni lezione seguono inoltre dei quiz di verifica delle conoscenze acquisite per fissare meglio i concetti appresi durante le lezioni.

DOCUMENTI
N° 3 fotografie formato tessera
Certificato medico per patente nautica con foto e bollo, conseguibile presso ASL
fotocopia carta di identità e codice fiscale

ESAME
L'esame si sosterrà sempre nella nostra sede di Viale Italia , 83 alla Spezia , gli esami vengono tenuti dalla Capitaneria di Porto della Spezia nella nuova modal   dettaglio

07-06-2018

I Pensionati CNA tornano a scuola il prossimo anno

Si è concluso il primo anno del progetto “Raccontando insieme le antiche professioni” sviluppato da CNA pensionati La Spezia in collaborazione con la classe 5C della scuola primaria 2 Giugno.

Il progetto è stato sviluppato dalla dottoressa counselor Sara Manganelli, con la supervisione della psicologa Emanuela Mazzoni, e ha trovato realtà nella Scuola Primaria 2 Giugno grazie all’approvazione della Dirigente scolastico Antonella Minucci e l’insegnate della classe 5C Susanna Varese.

Gli incontri di counseling e di ascolto hanno portato un “nonno” artigiano a confronto con i nativi digitali con l’obiettivo di raccontare ai bambini tutti i segreti e le peculiarità del proprio mestiere, nel tempo profondamente cambiato e talvolta completamente sconosciuto ai piccoli.

Durante l’ultimo incontro i ragazzi si sono sfidati nel gioco “Trova il Mestiere” ideato dalla referente di CNA Pensionati La Spezia Monica Sanguinetti e realizzato grazie alla collaborazione degli artigiani: Mariano Celestino, Maccione Alessandro, Pomodoro Claudio,   dettaglio

07-06-2018

Albo Gestori Ambientali: seminario informativo in Camera di Commercio

CCIAA La Spezia il 6 luglio 2018 ore 9,30

come previsto dal decreto (Decreto Ministeriale 1° febbraio 2018), al fine di semplificare le procedure di raccolta dei rifiuti non pericolosi di metalli ferrosi e non ferrosi con la modalità della microraccolta (ossia quando un unico raccoglitore o trasportatore di raccogliere i rifiuti presso più produttori o detentori con uno stesso automezzo), con la Delibera n.2 del 24/4/2018, il Comitato Nazionale dell'Albo Gestori Ambientali ha definito la nuova sottocategoria 4-bis ed i relativi criteri e requisiti per l'iscrizione.


Queste disposizioni saranno in vigore dal 15 giugno 2018 e da tale data sarà dunque possibile iscriversi in tale categoria semplificata.

Principali caratteristiche dell’iscrizione:

- L’scrizione in tale sottocategoria non consente la contemporanea iscrizione nelle categorie de   dettaglio

05-06-2018

CNA Ecipa: tre corsi in partenza

Aggiornamento RLS, aggiornamento quadriennale primo soccorso e corso HACCP

CNA Ecipa ha in programma i seguenti corsi nel mese di giugno:

- AGGIORNAMENTO RLS - martedì 12 giugno dalle 14.30 alle 18.30

- AGGIORNAMENTO QUADRIENNALE PRIMO SOCCORSO - martedì 26 Giugno dalle 17.00 alle 21.00

- CORSO HACCP - a partire da Lunedì 18 giugno dalle 14.30 (Modulo a 9-6 ore - Modulo a+b 8 ore a+b+ filiera ittica 10 ore)

I corsi si svolgeranno nell'aula corsi CNA la Spezia in via Padre Giuliani 6 alla Spezia.

per info 0187.598080

In allegato le schede d'iscrizione

05-06-2018

Divieto di pagamento in contanti della retribuzione corrisposta dal 1° luglio 2018

In caso di violazione sanzioni amministrativi pecuniaria da 1.000 a 5.000 euro

Tra meno di un mese tutte le imprese dovranno adeguarsi ad una delle novità introdotte dalla legge di Bilancio 2018 che prevede l'obbligo per i datori di lavoro o committenti di corrispondere la retribuzione, o anticipo di essa, attraverso specifiche modalità tracciabili.

Il nuovo obbligo entrerà in vigore il 1° luglio 2018 e da tale data i datori di lavoro o committenti non potranno corrispondere la retribuzione od il corrispettivo maturato, per mezzo di denaro contante consegnato direttamente ai lavoratori.

In caso di violazione il datore di lavoro o committente è punito con l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria da 1.000 a 5.000 euro (importo minimo della sanzione effettivamente applicabile pari ad euro 1.667).

I lavoratori impiegati nell'ambito dei seguenti rapporti di lavoro non dov   dettaglio

04-06-2018

L’Antitrust consegna a CNA Fita il Primo Premio 2017

CNA Fita ha ricevuto il primo premio Antitrust 2017, riservato alle associazioni di imprese, per la campagna in favore degli autotrasportatori italiani danneggiati dal “cartello dei camion”. Con l’obiettivo di recuperare i capitali illecitamente sottratti alle imprese negli anni tra il 1997 e il 2011, durante i quali è stato attivo il “cartello”, CNA-Fita ha infatti promosso, per prima in Europa, un’azione collettiva alla quale le imprese hanno potuto, e possono, aderire. Senz’anticipare spese. Senza rischiare nulla in caso di sconfitta. E avvalendosi di professionisti esperti nel campo della tutela della concorrenza e del contenzioso civile.

“Siamo molto soddisfatti per questo alto riconoscimento, del quale ringraziamo prima di tutto l’Autorità garante della concorrenza e del mercato. Un riconoscimento che premia l’impegno profuso da tutti i colleghi del ter   dettaglio

01-06-2018

Rapporto CNA Nautica: dati e prospettive

I dati e le riflessioni di CNA Nautica La Spezia alla presentazione del VI rapporto sulla nautica a Porto lotti

Dopo gli anni della caduta dal 2008 al 2013, a partire dal 2014 è iniziata la rimonta In Italia nel settore della nautica da diporto. Il 2017 ha segnato, per il secondo anno consecutivo la crescita del fatturato. Tra gennaio 2014 e gennaio 2018 la produzione di imbarcazioni da diporto nel nostro Paese è aumentata del 33,1% segnando una performance migliore dell’andamento medio del settore manifatturiero e portando il fatturato complessivo del comparto a quattro miliardi di euro, poco sotto il livello del 2009. A rilevare questi dati è il Rapporto di ricerca di CNA Nautica “Dinamiche e prospettive di mercato della filiera nautica del diporto”, giunto quest’anno alla sesta edizione, che è stato presentato ieri a Porto Lotti. La presentazione dello studio CNA è stata occasione di analisi dei dati territoriali del settore. Proprio dalla Spezia sono partiti   dettaglio

01-06-2018

Precisazioni da parte della ditta Lorenzini

Dopo gli equivoci dei giorni scorsi, Paolo Giovanni Lorenzini, nella qualità di legale rappresentante della Società Autolinee Lorenzini srl di Luni (Sp), ritiene che sia indispensabile chiarire a giornalisti e lettori l’assoluta estraneità dell’azienda ai fatti di cronaca riportati da alcuni articoli di giornale e ad essa addebitati.

Probabilmente il fatto che “Lorenzini” sia un nome noto a tutti da molti decenni nel settore del turismo e del trasporto locale ha portato qualcuno a deduzioni che avrebbero richiesto indagini e inchieste più approfondite.

Oggi la società Autolinee Lorenzini srl annovera nel suo parco macchine più di 40 bus e minibus, mezzi moderni e all’avanguardia della tecnologia del settore, frutto di un enorme, recente e continuo rinnovamento dell’azienda operato da Paolo Giovanni Lorenzini e da s   dettaglio

01-06-2018

Corso sulla Fatturazione Elettronica

Chiediamo a chi interessato di compilare la scheda allegata e di rinviarla via mail o fax allo 0187.598081.

A partire dal mese di giugno sono in programma CORSI di 2/3 ore sulla FATTURAZIONE ELETTRONICA che per alcune imprese andrà in vigore obbligatoriamente dal 1 Luglio 2018 e per tutte indistinatamente a partire dal 1 Gennaio 2019.

Nel corso, che si terrà a partire dalle ore 17.0 saranno spiegate le modalità col supporto del programma adeguato.

Chiediamo a chi interessato di compilare la scheda allegata e di rinviarla via mail o fax allo 0187.598081.

La data del primo corso sarà fissata al raggiungimento di almeno 10 adesioni

TAG:

01-06-2018

Tutela della gravidanza nei luoghi di lavoro

Scheda informativa Inail su mansioni a rischio

Si informa che Inail ha pubblicato una scheda informativa sulla "tutela della gravidanza nei luoghi di lavoro".

Grazie all’aumento negli anni del numero delle donne presenti nei luoghi di lavoro si è potuto riconoscere e studiare quei fattori di rischio connessi a diverse attività lavorative che potrebbero avere effetti negativi sulla salute delle lavoratrici e/o dei loro bambini.

Per il D.Lgs. 81/08 il datore di lavoro deve identificare tutte le mansioni a rischio e adottare le misure di prevenzione e protezione necessarie.

La scheda (allegata) contiene una tabella nella quale vengono riportati i principali fattori di rischio correlati agli effetti sulla funzione riproduttiva e sulla prole.

TAG:

31-05-2018

Strumento on-line per la valutazione dei rischi negli uffici

Si informa che dopo avere approvato il progetto OIRA due anni fa, la Commissione Consultiva Permanente per la salute e la sicurezza sul lavoro ne ha approvato la sua adozione nella versione definitiva presentata a maggio 2018.
In questi due anni, hanno partecipato ai lavori del "Gruppo tecnico" tutte le maggiori Organizzazioni di rappresentanza datoriali e sindacali, CNA compresa.

Il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti, attraverso il decreto ministeriale datato 23 maggio 2018, adotta lo strumento OIRA (prototipo dell'Agenzia Europea per la salute e la sicurezza sul lavoro ) come strumento di supporto per la valutazione dei rischi nelle micro, piccole e medie imprese, in attuazione dell'art. 29, comma 6 quater del D.Lgs. 81/2008.

Uno strumento online di valutazione interattiva dei rischi, che semplifica tale adempimento e consente   dettaglio

TAG:

30-05-2018

Targa prova : sanzioni sospese, deciderà il Consiglio di Stato

E' stata chiarita, grazie ad una nota emessa oggi dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, la questione Targa Prova che nei giorni scorsi aveva causato numerose sanzioni, tra cui il sequestro dell'auto, a molte imprese operanti nel settore dell'autoriparazione.

Tali imprese usavano la targa prova su veicoli già immatricolati, a causa di una circolare del Ministero dell'Interno che di fatto dava un'interpretazione diversa da quella a cui finora si erano correttamente attenuti gli organi di controllo.

Per questo risultato un sentito ringraziamento spetta alla CNA nazionale che si immediatamente attivata ed ha così ottenuto che fosse emessa tale circolare perchè il permanere di tale situazione avrebbe comportante gravi problemi e danni economici alle imprese del settore oltre che ai cittadini fruitori dei lor   dettaglio

Pagina generata in 1.0161030292511 secondi