News

09-02-2018

"I Giovani e le Idee"

La presidente CNA La Spezia Federica Maggiani ha incontrato

Nell'ambito del progetto “I giovani e le idee” promosso del comitato della Spezia della Società Dante Alighieri la presidente CNA La Spezia Federica Maggiani ha incontrato gli studenti di IV e V superiore dell'istituto Capellini Sauro, per raccontargli il mondo delle piccole imprese.

09-02-2018

La sfida del turismo esperienziale in Liguria: imprese artigiane e Università di Genova.

CNA e l’Università di Genova presentano il Laboratorio “Itinerari turistico artigianali in Liguria” per il Corso di Laurea in Scienze del Turismo

Si conclude alla Spezia il tour di presentazione del laboratorio nato dalla collaborazione tra CNA Liguria e Università di Genova. Il tema viene declinato sul mare le sue tradizioni, attività e produzioni quali protagoniste del turismo esperienziale.

Il turismo è uno degli ambiti dell'economia con il maggior potenziale di crescita e che, includendo i settori dell'indotto, genera quasi il 12% del PIL dell'Italia con una marcata incidenza sull’occupazione, non solo del settore. Il valore aggiunto prodotto arriva a 70,2 miliardi di euro, pari al 4,2% del Pil, e gli occupati a circa 1,3 milioni. Il settore però è, per natura, trasversale: per questo con l’indotto il valore aggiunto sale a 172,8 miliardi, ovvero il 10,3% del Pil, e il numero di lavoratori impiegati raddoppia.
Le attuali tendenze risultanti da alcune indag   dettaglio

08-02-2018

Le imprenditrici della CNA a sostegno della Libellula

CNA impresa donna ha consegnato il proprio annuale assegno di beneficenza all'associazione La Libellula Onlus.

La cifra di oltre 3000 euro, raccolti a seguito della cena sociale natalizia della CNA, è stata dedicata al sostegno del lavoro svolto dall'associazione La Libellula Onlus. Una realtà nata da appena un anno che sostiene le persone e le famiglie che si trovano di fronte alla sofferenza fisica, psicologica ed esistenziale generata da una malattia divenuta irreversibile. La sede dell’associazione è al IV piano dell’ospedale San Bartolomeo di Sarzana.


«E’ ormai una nostra consuetudine raccogliere un contributo da donare in beneficenza durante la nostra cena annuale. – spiega Cristina Poletti CNA Impresa Donna La Spezia -. In questi anni la CNA ha dimostrato di saper rispondere all’appello della solidarietà scegliendo ogni anno un fronte diverso a cui destinare quanto raccolto. Siamo molto soddisfatte di essere arrivate al quinto anno d   dettaglio

07-02-2018

Forza Guido, BUON VENTO!

Un artigiano della CNA é nel team di Giovanni Soldini

Guido Broggi, boat captain di Maserati Multi 70 con Giovanni Soldini... ma non solo!

Dal 2012 artigiano di CNA

Milanese, classe 1971, appassionato di barche d’epoca, ha al suo attivo migliaia di miglia in oceano.

Dal 1998 al 2005 è stato team leader nella costruzione e preparazione sportiva del 60’ Fila e del trimarano Tim di Giovanni Soldini, partecipando a tutte le regate in equipaggio: tentativo di record del Nord Atlantico New York-Cape Lizard nel ’98, Transat Jacques Vabre in doppio nel ’99, Quebec-St Malo nel 2002 e 2004, due tentativi di record Marsiglia-Tunisi nel 2002.
Dal 2005 al 2011 è stato responsabile della costruzione dei cavi speciali in Pbo di Gottifredi & Maffioli (Coppa America e progetti speciali).

Boat captain dal 2011 di Maserati Vor70, su cui ha partecipato a tutt   dettaglio

07-02-2018

CNA La Spezia interviene in merito al ponte Ceparana – Santo Stefano

Da sempre CNA La Spezia sostiene l’importanza strategica di quest’opera in grado di migliorare la vita quotidiana dei cittadini e favorire lo sviluppo dell'economia locale.

“CNA ha partecipato ieri alla seduta della IV Commissione territorio e ambiente sostenendo ed evidenziando l’esigenza della realizzazione della bretella. – spiega Giuliana Vatteroni referente sindacale CNA La Spezia -. Una soluzione che alleggerirebbe non poco una situazione viaria la cui problematicità segnaliamo da anni. Criticità dettate non solo dall'aumento del traffico pesante ma pure dalla fragilità ambientale di quell'area particolare, mi riferisco alla Ripa, che inevitabilmente si ripercuote sulla mobilità dell'intera comunità.

Un'opera infrastrutture irrimandabile. Non possiamo quindi che guardare positivamente alle risorse aggiuntive arrivate dal CIPE e auspicare fin d'ora che velocemente si passi alla sua realizzazione e alla progettazione del secondo lotto.

E' inevitabile, purtr   dettaglio

07-02-2018

Dall’11 al 13 febbraio CNA La Spezia Turismo partecipa alla BIT di Milano

In collaborazione con Il Sistema Turistico Locale – Golfo dei Poeti, Val di Magra e Val di Vara e il consorzio Liguria Together le imprese le imprese spezzine che operano nel settore turistico associate alla CNA parteciperanno alla Borsa Internazionale del Turismo, storica manifestazione organizzata da Fiera Mila. Da oltre trent’anni la BIT favorisce l’incontro tra decision maker, esperti del settore e buyer accuratamente selezionati e profilati, provenienti dalle aree geografiche a più alto tasso di crescita economica e da tutti i settori della filiera.

“Siamo molto orgogliosi di partecipare per la prima volta a questa prestigiosa e importante Fiera – commenta Carola Baruzzo referente sindacale CNA Turismo La Spezia -, si apre una stagione in cui CNA vuole fare da protagonista del settore turistico insieme alle aziende del territorio che sostiene e rappresenta. Rea   dettaglio

07-02-2018

Assemblea CNA Balneatori

“Risolvere la questione balneare italiana!”. imperativo categorico per valorizzare, tutelare e promuovere un settore fondamentale in termini di contributo al pil ed al livello occupazionale.

Si è svolta a Sestri Levante l’Assemblea CNA Balneatori dal titolo esortativo “Risolvere la questione balneare italiana!”, un imperativo categorico per valorizzare, tutelare e promuovere un settore dell’economia regionale fondamentale in termini di contributo al pil ed al livello occupazionale.
Hanno aperto l’incontro molto partecipato la Sindaco di Sestri Levante, Valentina Ghio che ha confermato la propria vicinanza ed attenzione alla vertenza ed al settore, e la Presidente CNA Genova Paola Noli precisando che “è diventato urgente risolvere il quadro di incertezza che pesa da anni sul settore del turismo balneare, questa pregiudica infatti la tenuta e la capacità stessa del nostro territorio di formulare proposte per intercettare le nuove richieste che il mercato del turismo esprime, condizionando opportunità di crescita ed investimenti”.

dettaglio

03-02-2018

Uno spettacolo al Civico per sostenere la Croce Rossa

Sabato 10 febbraio 2018 Al Teatro Civico Donne da “Le Troiane” di Euripide

Con: Cinzia Malegni, Nadia Filosa, Susanna Sturlese, Maria Ianni, Luciana Marianelli, Riccardo Nardinocchi, Eleonora Landi, Giovanna Ghezzi, Roberto Di Maio, Antonella De Mastri

Rappresentata per la prima volta nel 415 a.C. da Euripide, in aperta denuncia verso la Guerra del Peloponneso che imperversava in quell’anno, passando poi in epoca moderna per le riletture di Sartre e Cetrangolo, Le Troiane sono riconosciute come la tragedia antimilitarista per eccellenza, ribaltando il classicismo degli schemi e lasciando che siano gli dei Poseidone ed Atena ad aprire il sipario e presentare i mortali.
La città di Troia è infine caduta, le donne devono essere assegnate come schiave ai vincitori. Cassandra, la sacerdotessa, invasata e lucida; Andromaca, la dolce sposa di Ettore, razionale e disperata; Ecuba, la vecchia Regina indomita, il pianto e l’azione, si   dettaglio

02-02-2018

Albo Nazionale Gestori Ambientali: nuove modalità di consultazione del portale

Si informa che l'Albo Nazionale Gestori Ambientali informa che dal 15 febbraio 2018 verranno modificate le modalità di accesso alle informazioni pubblicate sul sito nei seguenti modi:


Servizi di consultazione web ad accesso libero: consentono di interrogare l'archivio dei soggetti iscritti per Sezione competente e di consultare le informazioni seguenti:

a.estremi dell'iscrizione all'Albo;

b.dati anagrafici dell'impresa;

c.categorie e classi d'iscrizione.


Servizi di consultazione web di base ad accesso autenticato: consentono agli utenti di ottenere autonomamente le credenziali per un accesso autenticato al servizio di interrogazione. Il servizio consente l'interrogazione estesa mediante l'indicazione della categoria e del codice rifiuto e fornisce le   dettaglio

02-02-2018

La sfida del turismo esperienziale in Liguria: imprese artigiane e Università presentano la loro “ricetta”

CNA Liguria e Dipartimento di Economia dell’Università di Genova presentano il Laboratorio “Itinerari turistico artigianali in Liguria” del Corso di Laurea in Scienze del Turismo

Il turismo è uno degli ambiti dell'economia con il maggior potenziale di crescita e che, includendo i settori dell'indotto, genera quasi il 12% del PIL dell'Italia con una marcata incidenza sull’occupazione, non solo del settore. Il valore aggiunto prodotto arriva a 70,2 miliardi di euro, pari al 4,2% del Pil, e gli occupati a circa 1,3 milioni. Il settore però è, per natura, trasversale: per questo con l’indotto il valore aggiunto sale a 172,8 miliardi, ovvero il 10,3% del Pil, e il numero di lavoratori impiegati raddoppia.
Le attuali tendenze risultanti da alcune indagini impongono un ripensamento dell’offerta, il 40% dei cittadini dell’Unione Europea dichiara, infatti, di essere influenzato nella decisione di viaggio da almeno un aspetto di sostenibilità ambientale: dalle politiche di destinazione, ai servizi promossi dagli operatori l   dettaglio

01-02-2018

Un nonno artigiano in classe

Gli alunni della classe 5C della scuola primaria 2 Giugno hanno svolto una lezione speciale grazie al progetto “Raccontando insieme le antiche professioni”, nato da una collaborazione con la CNA Pensionati.

Il progetto è stato sviluppato dalla dottoressa counselor Sara Manganelli, con la supervisione della psicologa Emanuela Mazzoni, e ha trovato realtà nella Scuola Primaria 2 Giugno con l’approvazione della Dirigente scolastico Antonella Minucci e l’insegnate della classe 5C Susanna Varese. Gli incontri di counseling e di ascolto portano un nonno artigiano in classe che racconta ai nativi digitali tutti i segreti e le peculiarità del proprio mestiere.

La prima lezione ha visto come protagonista il Presidente di CNA Pensionati Claudio Pomodoro che ha raccontato ai bimbi la sua professione di impresario dagli inizi a soli 17 anni sino alle più grandi e importanti commesse realizzate dalla ditta che lo ha visto a capo di più di cinquanta dipendenti. Una storia di lavoro e di vita ripercorsa attraverso l’incontro con i piccoli alunni con emozi   dettaglio

01-02-2018

CNA FITA Autotrasporto La Spezia e Confartigianato Trasporti La Spezia commentano congiuntamente i dati di movimentazione Teu raggiunti dal Porto spezzino.

“Secondo i dati forniti dall’Autorità di Sistema Portuale del mar Ligure orientale la quota record di 1 milione e mezzo di Teu è ormai prossima. – dichiarano Stefano Crovara, Presidente CNA Fita e Stefano Ciliento, Presidente Confartigianato Trasporti La Spezia -. Sicuramente un volume di traffico che conferma il ruolo di primo piano che lo scalo riveste con una movimentazione complessiva di 1.473.571 Teu e un incremento del 15,8% sull’anno precedente. Un risultato che non può che farci piacere e rendere orgogliosi di esser stati anche noi trasportatori una parte fondamentale per raggiungere tali volumi. È d’obbligo sottolineare l’importanza del ruolo degli autotrasportatori per l'economia del porto; questa performance positiva dello scalo è ricaduta purtroppo negativamente sulle spalle del comparto dell’autotrasporto, che ha dovuto fronteggiare la maggio   dettaglio

01-02-2018

CNA: Ok al Coworking e alla Poltrona in affitto a Sarzana

CNA e Confesercenti approvano la decisione della Giunta del Comune di Sarzana che ha dato il via libera al Coworking per le attività commerciali.

“Da tempo le associazioni di categoria sostengono che questa modalità di condivisone degli spazi commerciali tra diverse attività sia un’opportunità per le imprese e una diversificazione dell’offerta per i clienti. – Dichiarano congiuntamente Carola Baruzzo referente sindacale CNA e Fabio Lombardi per Confesercenti -. Si apre ad una mentalità moderna dell’intendere le attività che rende più accessibile sostenere le spese di gestione degli spazi. A sostegno del settore del benessere il provvedimento della “poltrona in affitto”, che notevolmente interessa le attività di acconciatori ed estetisti, risponde in modo puntuale ad una richiesta più volte riportata dai professionisti del settore. Auspichiamo che queste misure riescano a supportare le imprese ricordando che la presenza di attività e negozi è indispensabile per   dettaglio

01-02-2018

Accordo tra Rete Imrpese a Aci per una moblità sostenibile e una città smart

Il semaforo è verde Rete Imprese Italia e l’Automobil Club spezzino che hanno siglato un accordo per una città smart e sostenibile.

Un percorso che nasce anni fa a seguito di un convegno dedicato ad una visione intelligente e conseguentemente più attenta all’ambiente della città. I rappresentanti delle associazioni di categoria condividono con Aci la necessità di arrivare a soluzioni e proposte da poter presentare all’amministrazione cittadina. “Crediamo che alla Spezia vada portato avanti un disegno complessivo della città - spiega Alessandro Beverini vicepresidente dell’Aci spezzina -, le scelte vanno condivise con imprese e cittadini, altrimenti le subiscono. Diventano degli annunci senza un vero piano e una strategia”. Al tavolo si è parlato di soluzioni possibili e praticabili per alleviare il traffico cittadino: dal car sharing alla possibilità di incentivare il traffico via mare al servizio anche di pendolari. “E’ un altro tassello per Rete Imprese Italia - commenta Ri   dettaglio

30-01-2018

RISOLVERE LA QUESTIONE BALNEARE ITALIANA!

Un incontro pubblico il 5 febbraio 2018 a Sestri Levante

Il comparto balneare, costituito in massima parte da imprese familiari, è caposaldo essenziale dell'economia turistica italiana, del contesto socio- economico-culturale e occupazionale litoraneo, dell'ambiente costiero e della sua fruizione corretta e sicura.

Si tratta di una peculiarità nazionale, di un vero e proprio patrimonio da non disperdere.

CNA Balneatori chiede la soluzione per la cosiddetta questione balneare italiana al fine di ridare una condizione di stabilità e continuità aziendale alle attuali imprese titolari di concessioni demaniali marittime, lacuali e fluviali ad uso turistico e ricreativo, la tutela del legittimo affidamento e l'attuazione del cosiddetto "doppio binario".

RISOLVERE LA QUESTIONE BALNEARE ITALIANA!
Dai territori alle forze politiche ed all’UE: le pro   dettaglio

Pagina generata in 1.1172099113464 secondi