News

21-03-2017

Decreto del Ministero del lavoro 25 del 17.03.2017: Abolizione dei Voucher

I buoni acquistati dopo il 17 marzo saranno rimborsati.

Con il Decreto del Ministero del lavoro n.25 del 17 marzo u.s., "Disposizioni urgenti per l'abrogazione delle disposizioni in materia di lavoro accessorio nonché per la modifica delle disposizioni sulla responsabilità solidale in materia di appalti", dispone, al primo comma dell'articolo 1, l'abrogazione degli articoli 48, 49 e 51 del Decreto legislativo n. 81/2015 relativi alla disciplina del lavoro accessorio: ovvero l'abolizione dei Voucher.

Al comma 2 si prevede che possano essere utilizzati fino al 31 dicembre 2017 , compresi quelli acquistati il 17 Marzo.

I buoni acquistati dopo il 17 marzo saranno quindi rimborsati.

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali chiarisce che l'utilizzo dei buoni per prestazioni di lavoro accessorio, nel periodo transitorio sopra ricordato, dovr&agra   dettaglio

20-03-2017

Assemblea Quadriennale Unione FITA

Sabato 25 Marzo ore 10.00 Via Padre Giuliani n.6

Gli associati dell'Unione FITA della CNA della Spezia sono invitati a partecipare all'Assemblea Quadriennale Elettiva dell'Unione che si terrà Sabato 25 Marzo alle ore 10.00 nella sede Provinciale CNA La Spezia Via Padre Giuliani n.6.

20-03-2017

Assemblea Quadriennale Unione Installazioni e Impianti

Venerdì 24 Marzo ore 18.00 Via Padre Giuliani n.6

Gli associati dell'Unione Installazioni e Impianti della CNA della Spezia sono invitati a partecipare all'Assemblea Quadriennale Elettiva dell'Unione che si terrà venerdì 24 Marzo alle ore 18.00 nella sede Provinciale CNA La Spezia Via Padre Giuliani n.6.

20-03-2017

Assemblea Quadriennale Unione Pensionati

Mercoledì 22 Marzo ore 10.00 Via Padre Giuliani n.6

Gli associati dell'Unione Pensionati della CNA della Spezia sono invitati a partecipare all'Assemblea Quadriennale Elettiva dell'Unione che si terrà Mercoledì 22 Marzo alle ore 10.00 nella sede provinciale CNA La Spezia Via Padre Giuliani n.6.

20-03-2017

Assemblea Quadriennale Unione Comunicazione

Martedì 21 Marzo 2017 ore 18:00 Via Padre Giuliani n.6

Gli associati dell'Unione Comunicazione e terziario avanzato della CNA della Spezia sono invitati a partecipare all'Assemblea Quadriennale Elettiva dell'Unione che si terrà Martedì 21 MARZO 2017 ore 18:00, c/o CNA La Spezia Via Padre Giuliani n.6.

20-03-2017

Alternanza scuola- lavoro: un’opportunità per costruire il futuro

22 Marzo a Genova un Workshop organizzato dalla Camera di Commercio di Genova e dalla Camera di Commercio Riviere di Liguria Imperia La Spezia Savona

Le Camere di commercio della Liguria in collaborazione con l'Ufficio Scolastico regionale per la Liguria organizzano in data 22 Marzo a Genova un seminario dedicato al tema dell'alternanza scuola-lavoro e al portale nazionale del Registro per l'alternanza scuola lavoro, gestito dalle Camere di commercio che sono state scelte per gettare un ponte fra il mondo della scuola e quello del lavoro.

L'iscrizione al portale è gratuita e può anche essere effettuata d'ufficio, su richiesta, dalla Camera di commercio.

Al workshop sono invitati dirigenti scolastici, imprenditori, amministratori pubblici, rappresentanti di enti di formazione e di associazioni di categoria di tutta la regione.

IL Programma:

Genova, 22 marzo 2017 – ore 15.00
Sala delle Grida, Palazzo della Borsa – Via XX Settembre   dettaglio

20-03-2017

CNA sull'abolizione dei Voucher

Vaccarino: “Totalmente contrari all’abolizione. Una decisione che alimenta il sommerso e danneggia imprenditori e lavoratori”

“La CNA è totalmente contraria all’abolizione dei voucher in questo quadro regolamentare che non consente alle imprese, soprattutto piccole, di far fronte ai picchi di attività operando con facilità e assicurando ai lavoratori le garanzie contrattuali e previdenziali. Si tratta di una decisione che alimenta il sommerso e danneggia imprenditori e lavoratori”. Lo dichiara il presidente nazionale della CNA, Daniele Vaccarino.

20-03-2017

Unioncamere Liguria

Il mercato del lavoro nel 2016: la Liguria in controtendenza rispetto alla media italiana in calo gli occupati, cresce il tasso di disoccupazione

La Liguria è sempre stata una regione “atipica” e meno dinamica, rispetto alle altre, nel recepire i cambiamenti e invertire la marcia, soprattutto per caratteristiche strutturali e di assetto economico.

E forse è ancora troppo presto per avere riscontri positivi dalle politiche attuate dalla Regione mirate al rilancio dell’economia, in particolare interventi a favore delle imprese e maggiori investimenti nella formazione.

Il 2016 si è chiuso per la Liguria con dati poco confortanti sul mercato del lavoro: gli ultimi dati diffusi dall’Istat frenano, di fatto, le aspettative di un’inversione di tendenza avviata nel 2015, che faceva ben sperare in una ripresa dell’occupazione.

Gli occupati liguri risultano 610 mila, 2mila in meno rispetto all’anno precedente, nonostante il tasso di occupazione sia passato dal 62,4% al 62,7%   dettaglio

17-03-2017

Alla guida di CNA Impresa Donna alla Spezia resta Cristina Poletti

Le imprenditrici e artigiane della CNA a rappresentarle riconfermano per il secondo mandato Cristina Poletti e fanno il punto nell’ambito della assemblea elettiva quadriennale su quanto è stato realizzato e sugli obiettivi futuri del gruppo.

Le imprenditrici e artigiane della CNA a rappresentarle riconfermano per il secondo mandato Cristina Poletti e fanno il punto nell’ambito della assemblea elettiva quadriennale su quanto è stato realizzato e sugli obiettivi futuri del gruppo.

Il comitato CNA Impresa Donna della Spezia festeggia i suoi primi quattro anni d’attività e consolida buoni risultati sia in termini d’iniziative sia per quel che riguarda i dati relativi alle imprese a quota rosa a livello provinciale. Alla CNA risultano associate oltre 550 imprese a conduzione femminile nella provincia della Spezia, l'incidenza è superiore alla maggioranza delle provincie italiane ed è quella maggiore in Liguria, dove la media è di poco oltre il 15% contro quella spezzina che si attesta al 21%.

Molteplici sono state le iniziative promosse dal gruppo: dall’analisi   dettaglio

08-03-2017

Sistri: confermate le proroghe delle sanzioni per il 2017

Per opportuna conoscenza si informa che:

Con la conversione in legge del decreto Milleproroghe, sono state confermate senza modifiche le proroghe previste per il Sistri.
Pertanto:
- resta confermato che fino al subentro del nuovo concessionario, e comunque non oltre il 31/12/2017, NON si applicano le sanzioni per la violazione delle regole di funzionamento del sistema, ad eccezione di quelle relative all'omessa iscrizione e all'omesso pagamento del contributo, applicabili già dal 1/4/2015;
- per l'omessa iscrizione e l'omesso pagamento del contributo le sanzioni sono ridotte del 50%, ma solo fino al 31/12/2017 e comunque la data di subentro del nuovo concessionario. Quindi i nuovi importi delle sanzioni applicabili vanno da 7.750 a 46.500 Euro per i rifiuti pericolosi;
- è prorogata   dettaglio

TAG:

08-03-2017

Regolamento sui requisiti per la qualifica dei residui di produzione come sottoprodotti

Con il Decreto Ministeriale 13 ottobre 2016 n.264 è stato emanato un regolamento ove vengono definiti ed esplicitati i criteri indicativi che si possono utilizzare per dimostrare la sussistenza dei requisiti per qualificare i residui di produzione come sottoprodotti e non come rifiuti.
L’argomento è di particolare interesse poiché l’esenzione dal regime dei rifiuti, come è noto, snellisce la gestione amministrativa dei materiali con un risparmio economici ed in tempo.
Vengono quindi fornite indicazioni in merito alle modalità di dimostrazione del possesso di ognuno dei requisiti previsti dal Testo Unico Ambientale.
Inoltre per specifiche categorie di residui di produzione, costituite principalmente da biomasse, sono riportate le principali norme che ne regolamentano l'utilizzo ed un insieme di operazioni e di attività ch   dettaglio

TAG:

08-03-2017

Postazioni di lavoro disabili - indicazioni INAIL

Per opportuna conoscenza si informa che INAIL (Delibera n.2 del 22 febbraio 2017) ha effettuato una integrazione delle Linee di indirizzo per il reinserimento lavorativo dei lavoratori disabili da lavoro, a seguito di infortunio o malattia professionale.

L'istituto ritiene indispensabile, oltre al diretto e preventivo coinvolgimento del lavoratore, la partecipazione attiva, in tutte le sue fasi, del datore di lavoro a garanzia della fattibilità degli interventi necessari a realizzare gli accomodamenti ragionevoli.

Inoltre delibera le seguenti integrazioni:
a) in attesa del perfezionamento delle relazioni dell'Inail con ANPAL(Agenzia Nazionale Politiche Attive), il datore di lavoro - che intenda assumere un disabile in conseguenza di infortunio sul lavoro o di tecnopatia, con riconosciuti danni permanenti, che sia alla ricerca di occ   dettaglio

TAG:

08-03-2017

Dall'INAIL due utili strumenti per i datori di lavoro

Per opportuna conoscenza si informa che l’INAIL ha recentemente pubblicato sul suo portale due utili strumenti ad uso dei datori di lavoro per gestire la sicurezza nei luoghi di lavoro:

- All’indirizzo https://www.inail.it/cs/internet/comunicazione/pubblicazioni/catalogo-generale/informo-approfondimento-delle-dinamiche-dei-fattori.html
sono presenti molteplici schede informative in cui sono analizzate le modalità di accadimento e specifici fattori di rischio di eventi mortali avvenuti nei luoghi di lavoro.

- All’indirizzo https://www.inail.it/cs/internet/attivita/prevenzione-e-sicurezza/promozione-e-cultura-della-prevenzione/software/applicativo-rischio-biologico.html

è reso disponibile un software per la valutazione del rischio biologico in ambulatori "Prime cure". Questo software calcola il   dettaglio

TAG:

08-03-2017

AUTORIMESSE: regole tecniche di prevenzione incendi

Per opportuna conoscenza si informa che con un regolamento (Decreto Ministeriale 21 febbraio 2017 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.52 del 3/3/2017) che si allega, sono state definite le regole tecniche di prevenzione incendi per le autorimesse con superficie complessiva coperta superiore a 300 mq.
Queste disposizioni saranno in vigore dal 3 aprile 2017.

TAG:

06-03-2017

“Tutti in Regola” fino al 31 Marzo 2017

CONAI comunica la proroga della procedura agevolata

Questa proroga si è resa necessaria tenuto conto che, negli ultimi giorni del 2016 (data di scadenza inizialmente prevista), c’è stata una concentrazione delle richieste pervenute al CONAI, con gli ovvi disagi e complicazioni nel gestire le pratiche; inoltre, anche il rispetto del termine dei 30 giorni per l’invio della Dichiarazione ha comportato delle difficoltà.

Oltre la data del 31 marzo non ci saranno ulteriori proroghe, pertanto le imprese ancora da regolarizzare avranno quest’ultimo mese per utilizzare le agevolazioni previste.

Conai aveva riservato alle micro e piccole imprese importatrici di merci imballate e/o operanti la selezione/riparazione di pallet in legno, vi informiamo che il Consiglio di Amministrazione Conai, sulla base di tutti gli elementi acquisiti e considerato lo straordinario interesse manifestato da aziende ed   dettaglio

TAG:

Pagina generata in 1.0686841011047 secondi