News

29-05-2017

Nuovo regolamento europeo sull'uso e lo smaltimento del mercurio

Con un regolamento comunitario (Reg. (UE) n.2017/852 del 17 maggio 2017 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea n.137 del 24/5/2017) sono state stabilite limitazioni all'uso di mercurio e suo miscele (es: nelle amalgame dentali) ed obblighi relativi al loro smaltimento come rifiuti.

Per quanto riguarda le limitazioni all'uso di mercurio, segnaliamo in particolare l'allegato in cui sono riportati i prodotti per i quali, a partire dalle date indicate, ne sarà vietata l'esportazione, l'importazione e la fabbricazione.
In merito alla gestione dei rifiuti:
- viene stabilito che il mercurio e sue miscele provenienti da:
- industria dei cloro - alcali;
- purificazione del gas naturale;
- operazioni di estrazione e di fusione di metalli non ferrosi;
- estrazione dal cinabro effettuata n   dettaglio

Allegati:

regolamento

TAG:

29-05-2017

L’Assemblea Quadriennale elettiva della Spezia ha riconfermato nel ruolo di Presidente Federica Maggiani.

L’imprenditrice del settore della nautica guiderà l’associazione di categoria degli artigiani e dell piccola e media impresa per i prossimi quattro anni.

Si è concluso ieri al terminal Crociere della Spezia il percorso di rinnovo degli organismi dirigenti della CNA della Spezia. In questi mesi si sono tenute otto assemblee di Unione, quattro assemblee di gruppi di interesse e sei assemblee territoriali, che hanno definito i 61 delegati chiamati al voto per eleggere la Presidenza territoriale e la Direzione. Sono 30 i nuovi dirigenti per un rinnovamento quindi del 50% dei delegati della confederazione spezzina.Oltre alla riconferma votata ad unanimità della Maggiani si è formato il team di Presidenza composto da Davide Mazzola (vice presidente vicario), Rosalia Brancaleone, Gianluca Lombardi, Perluca Mainoldi, Paolo Pantazis e Matteo Tiberi.

All’assemblea elettiva hanno partecipato il Ministro della Giustizia Andrea Orlando e il Presidente nazionale della CNA Daniele Vaccarino, che in un confronto pubbli   dettaglio

26-05-2017

Situazione critica all'ingresso del Porto della Spezia

In nota congiunta CNA Fita e Confartigianato Trasporti riportano i disagi vissuti dagli autotrasportatori

La situazione all’ingresso del terminal per gli autotrasportatori è diventata insostenibile, ed è davvero difficile poter credere che “nulla si possa fare” per meglio organizzare l’accesso ai mezzi pesanti.

Sin da Gennaio, e in maniera sempre più pressante a partire dai primi di Aprile, CNA e Confartigianato hanno non solo informato tutti gli attori dei disagi quotidiani ma più volte paventato il rischio che si arrivasse esattamente a quello che tutti gli spezzini hanno potuto verificare direttamente transitando nella giornata di ieri in prossimità degli Stagnoni.

Le imprese di autotrasporto di Confartigianato e CNA non ci stanno e martedì sera si incontreranno per valutare tutte le azioni da mettere in atto, azioni che non escludono la possibilità di dichiarare lo stato di agitazione ed il fermo del settore.   dettaglio

26-05-2017

INAIL: manuale per l'uso delle piattaforme mobili elevabili

INAIL: manuale per l'uso delle piattaforme mobili elevabili

Come già indicato nelle precedenti comunicazioni continua la pubblicazione da parte di Inail di manuali operativi e guide, mettendo a disposizione nel proprio portale anche una guida per promuovere l'uso efficace e sicuro delle piattaforme di lavoro mobili elevabili - PLE nei cantieri temporanei o mobili.
Questa guida riporta il quadro legislativo di riferimento, le diverse tipologie di piattaforme, i criteri di scelta e le modalità d'uso, gli elementi da considerare nella valutazione dei rischi, le modalità di gestione delle emergenze e le procedure operative.
Si allegano le suddette linee guida.

Si coglie inoltre l’occasione per sottolineare che sul portale riguardante la gestione degli agenti fisici (www.portaleagentifisici.it ) è stata ag   dettaglio

TAG:

26-05-2017

La Spezia connessa al cambiamento: uno sguardo al futuro dalla parte delle imprese

Si conclude con l’Assemblea quadriennale elettiva il percorso di rinnovo degli organismi dirigenti della CNA della Spezia.

In questi mesi si sono tenute otto assemblee di Unione, quattro assemblee di gruppi di interesse e sei assemblee territoriali, che hanno definito i 61 delegati chiamati al voto per eleggere la Presidenza territoriale e la Direzione. Sono risultati 30 i nuovi dirigenti con un rinnovamento quindi del 50% dei componenti dell’Assemblea.

Domenica 28 Maggio dalle ore 9.30 al Terminal Crociere della Spezia in Largo Fiorillo 6 si terranno le operazioni di voto per la designazione della Presidenza.

In programma sono previsti interventi autorevoli, tali da rendere il momento assemblare un appuntamento di riflessione e confronto sulla problematiche delle imprese a livello nazionale e locale.
Parteciperanno il Ministro della Giustizia Andrea Orlando e il Presidente CNA Nazionale Daniele Vaccarino intervistati dalla Giornalista di Sky Federica De Sanctis sul tema   dettaglio

25-05-2017

Dichiarazione annuale fgas

Dichiarazione FGas 2017 (dati riferiti all'anno 2016)

Si ricorda che, come ogni anno, il termine ultimo per la trasmissione della dichiarazione FGas è il 31 maggio 2017

Anche per quest'anno l’entrata in vigore del nuovo Regolamento UE n.517/2014 non ha modificato struttura, criteri e contenuti della dichiarazione F-Gas.
Il valore soglia che permette di stabilire se una apparecchiatura fissa è inclusa nel campo di applicazione della dichiarazione resta quindi fissato a 3 kg di gas fluorurato ad effetto serra, non viene quindi applicata, ai fini della Dichiarazione F-Gas la nuova unità di misura espressa in CO2 equivalenti.

Ricordiamo che l’operatore tenuto alla dichiarazione è il proprietario dell’apparecchiatura o dell’impianto, a meno che egli non abbia delegato ad una terza persona l’effettivo controllo sul funzionamento tecnico dello stesso, con un contratto scritto.   dettaglio

TAG:

25-05-2017

Tariffa rifiuti urbani: definiti i criteri per la misurazione delle quantità di rifiuti conferite al servizio pubblico

In attuazione della legge finanziaria 2014, sono stati definiti i criteri per la realizzazione da parte dei comuni di sistemi per la misurazione puntuale delle quantità di rifiuti urbani ed assimilati conferiti al servizio pubblico di raccolta. Questi criteri hanno lo scopo di definire una tariffa effettivamente commisurata al servizio svolto: per definire la quantità di rifiuti conferiti possono essere utilizzati metodi diretti, basati sulla pesatura, o indiretti, basati sulla misurazione del volume di rifiuti conferiti.
Queste disposizioni entrano in vigore il 6/6/2017 ed i comuni dovranno adeguare i propri regolamenti entro il 6/6/2019.

TAG:

24-05-2017

Il turismo sostenibile come elemento di sviluppo per la Liguria.

Se ne parla il 29 Maggio a Genova a Palazzo Tobia Pallavicino, in Via Garibaldi 4

Il turismo sostenibile come elemento di sviluppo per la Liguria. E’ l’idea attorno alla quale ruota l’iniziativa organizzata dal CRU Consiglio Regionale Unipol della Liguria per il prossimo 29 maggio a Genova, nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile che dal 22 maggio al 7 giugno vedrà più di 100 appuntamenti in tutta Italia.
Il Festival porta il marchio dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (Asvis) alla quale aderiscono le associazioni e le organizzazioni che fanno parte del CRU Liguria: Legacoop Liguria, Cna, Cia, Confesercenti, e Organizzazioni Sindacali. Scopo dell’Alleanza è quello di favorire la collaborazione tra associazioni delle categorie produttive e sociali per uno sviluppo sostenibile dal punto di vista ambientale, centrando i 17 obiettivi fissati dall'Onu.

19-05-2017

Contributi e credito: uno sguardo alle misure attive

ne parla il referente dello sportello credito CNa La Spezia Giacomo Fiore

“A sostegno delle imprese sono attive delle misure concrete, - spiega Giacomo Fiore referente dell’Ufficio Credito CNA della Spezia – per questo è fondamentale avere un quadro delle possibilità esistenti, e sfruttare i tempi utili per usufruire delle risorse. I nostri uffici sono sempre a disposizione per consulenze o aiuto nel predisporre le pratiche. - Entrando nel merito, prosegue Fiore - Per le imprese del settore artigiano è possibile richiedere un finanziamento con agevolazione Artigiancassa che consiste nella restituzione del 2% degli interessi e dello 0,50 sul costo della garanzia Confart. L’impresa richiedendo tale agevolazione potrebbe ottenere un finanziamento prossimo al tasso ZERO. L’agevolazione può essere richiesta, sia per liquidità che per investimenti, già effettuati e/o futuri”.

Per le sole imprese artigiane dell   dettaglio

19-05-2017

Sicurezza: pubblicazione Inail sui ponteggi metallici fissi di facciata

Guida Inail per ridurre i rischi nelle attività di scavo

Inail continua il periodo di intensa produttività di manuali operativi e guide, mettendo a disposizione nel proprio portale:
· una pubblicazione che riguarda "i ponteggi metallici fissi di facciata", nella quale viene ipotizzata una metodologia per la valutazione del dispositivo di collegamento montante traverso, compatibile con i requisiti generali imposti dalla norma UNI EN 12811-3:2005. Lo studio comprende una fase analitica e una fase sperimentale che ha avuto lo scopo di acquisire elementi utili per la messa a punto della metodologia proposta.

www.inail.it -> Comunicazione -> Pubblicazioni -> Catalogo Generale

· Una nuova edizione della pubblicazione Inail "Riduzione del rischio nelle attività di scavo", che rappresenta una guida per datori di lavoro, responsabili tecnici e committenti per la ridu   dettaglio

TAG:

16-05-2017

CNA della Spezia interviene sul tema del controllo dell’affluenza turistica nelle Cinque Terre e sulla tassa di soggiorno.

la tassa di soggiorno coinvolga tutte le strutture ricettive in modo equo

In rappresentanza di diverse attività commerciali, ricettive e di ristorazione che operano nel territorio delle Cinque Terre ed in assoluto rispetto ed accordo di quanto le istituzioni territoriali, Parco e Comuni, stanno valutando in merito al miglioramento della fruizione dei borghi e al controllo più ponderato delle presenze turistiche, CNA La Spezia vuole sottolineare l’importanza dell’utilizzo corretto della tassa di soggiorno.

“E’ infatti indispensabile utilizzare questo strumento, nei Comuni dove è stato istituito, nel modo più equo possibile verificando sia rispettato da tutte le strutture presenti sul territorio, - spiega Federica Maggiani, Presidente CNA della Spezia - altrimenti rischia di essere una misura alla quale contribuiscono solo le realtà che operano nella trasparenza e legalità, mentre chi offre alloggio in st   dettaglio

16-05-2017

Parte "CambioPulito"

la piattaforma per la legalità nella filiera dei pneumatici

E' partita qualche giorno fa CambioPulito la prima piattaforma in Italia per la segnalazione riservata e anonima di situazioni di irregolarità e illegalità nella gestione dei Pneumatici Fuori Uso (PFU).

La piattaforma è promossa dai consorzi di filiera Ecopneus, EcoTyre e Greentire - che gestiscono circa l'85% del totale nazionale - Legambiente, le associazioni di categoria Confartigianato, CNA, Airp e Federpneus, che hanno dato vita all'Osservatorio sui flussi illegali di PFU in Italia.

Alla piattaforma, gestita da Legambiente, hanno accesso attraverso password le aziende che effettuano i servizi per conto dei consorzi Ecopneus, EcoTyre e Greentire, i soci Airp e Federpneus e gli operatori del mercato del ricambio aderenti a Confartigianato e CNA.

Ciascun operatore   dettaglio

TAG:

12-05-2017

Bando INAIL Isi 2016: c'è tempo sino al 5 Giugno

Contributi alle imprese per la sicurezza sul lavoro

Il Bando INAIL ISI 2016 mette a disposizione consistenti contributi a fondo perduto a favore di imprese che investono su progetti di miglioramento del livello di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. L’obiettivo del bando promosso è quello di incentivare le imprese in questo importante aspetto della gestione aziendale.

Il progetto deve essere completato entro un anno dalla data di ricezione della comunicazione di esito positivo della verifica tecnico amministrativa condotta dall’INAIL.

INTERVENTI FINANZIABILI:
interventi per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori
1. Progetti di investimento per infrastrutture e macchinari
2. Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale
3. Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto:
4. Progetti per m   dettaglio

TAG:

12-05-2017

Proroghe in materia di sicurezza sul lavoro, comunicazione infortuni, formazione, antincendio

Dopo la conversione in legge del decreto milleproroghe 2017, sono confermate le seguenti proroghe:

·la proroga al 12 ottobre 2017 del termine di decorrenza dell'obbligo, a carico del datore di lavoro e del dirigente, della comunicazione in via telematica all'INAIL e IPSEMA, a fini statistici e informativi, dei dati relativi agli infortuni che comportano l'assenza dal lavoro di almeno un giorno, escluso quello dell'evento;
·la proroga fino al 12/10/2017 dell'obbligo di utilizzare il registro degli esposti ad agenti cancerogeni e biologici, che successivamente farà parte del Sistema Nazionale di Prevenzione – SINP;
·la proroga al 31/12/2017 dell'entrata in vigore dell'obbligo di abilitazione per gli utilizzatori di macchine agricole e forestali. Inoltre il termine ultimo per effettuare l'aggiornamento per gli addetti che al 31/12/2015 già utilizzavano le attrezzature, ma senza requisiti, è prorogato al 31/12/2018   dettaglio

TAG:

11-05-2017

Lavoro autonomo: con approvazione Jobs Act ora visibile e riconosciuta questa realtà

Il Jobs Act delle Professioni è legge e CNA accoglie con favore il via libera al provvedimento.

Un passo in avanti molto importante per il lavoro autonomo che permetterà di costruire un sistema di diritti e di welfare moderno, capace di sostenere il presente e di tutelare il futuro di questi lavoratori. Un provvedimento che rappresenta un passo in avanti molto importante per il lavoro autonomo, con l’obiettivo di costruire un sistema di diritti e di welfare moderno, capace di sostenere il presente e di tutelare il futuro di questi lavoratori.

Il Jobs act delle professioni e il provvedimento inserito nella Legge di Bilancio 2017 che riduce l’aliquota contributiva per gli iscritti alla gestione separata sono gli strumenti di legge che maggiormente toccano il mondo dei professionisti individuati dalla legge 4 e contribuiscono a migliorare il loro futuro. Un nuovo sistema di regole e di disposizioni che rappresenta un risultato importante e risponde al primo, gra   dettaglio

Pagina generata in 1.0294740200043 secondi