News

Mani e Menti: per due giorni Bolano diventa borgo artigiano

Mostra mercato di artigianato ligure di qualità nel centro storico di Bolano con la possibilità di gustare tipicità gastronomiche del territorio.

27 settembre 2017
Sabato 30 Settembre e Domenica 1° Ottobre dalle 11.00 alle 20.00 il piccolo centro storico di Bolano sarà animato dall’evento organizzato dalla CNA della Spezia con il contributo di Regione Liguria e il patrocinio del Comune di Bolano.

La manifestazione è stata presentata in conferenza stampa nella sede della CNA della Spezia dai referenti sindacali della confederazione degli artigiani Giuliana Vatteroni, Maurizio Viaggi e Carola Baruzzo, con la partecipazione della consigliera regionale Stefania Pucciarelli e del consigliere comunale di Bolano Massimo Silvestri

“Uno degli obiettivi della Confederazione Nazionale dell’Artigianato è quella di far sì che le imprese artigiane si rafforzino e crescano, - spiega Giuliana Vatteroni coordinatrice provinciale CNA La Spezia, - affinché ciò sia possibile è indispensabile che non si perda la professionalità esistente e non si smarriscano i mestieri artigiani tradizionali che hanno fatto e ancora fanno la differenza tra Made in Italy e altre produzioni. Da questa volontà nasce “Mani e Menti”: per mettere a fuoco e rinnovare nella memoria della collettività come il connubio “saper fare e saper usare la propria conoscenza” sia stata la base e la fortuna del nostro artigianato. La storia delle mani per le menti di domani sarà il filo conduttore dell’evento che porta i laboratori e mestieri artigiani in vetrina, non come prodotti ma come abilità. Un tuffo nel passato per pensare al presente. Un’occasione di svago che vuol far riflettere sul valore dell’artigianato. - Conclude Vatteroni. - Siamo di fronte al rischio di una drammatica perdita di esperienza e tradizione, l’unico rimedio è la consapevolezza del consumatore e la valorizzazione delle qualità artigianale”.

“Dobbiamo ringraziare le realtà associative e di volontariato del territorio bolanese che collaboreranno alla riuscita della manifestazione, - commenta Maurizio Viaggi, referente sindacale CNA La Spezia. - L’associazione Borgo Incantato offrirà un ricco programma di proposte per i più piccoli con giochi, laboratori e creatività. Ad impreziosire la mostra mercato ci saranno gli Antichi Mestieri di Equi Terme con la rivisitazione storica dei

mestieri artigiani: fabbri, cestai, impagliatori, orafi e ricamatrici. Il tutto si svolgerà all’interno del borgo dove troveranno posto gli antichi mestieri, i sapori e i gusti, gli artigiani e i giochi per bambini. Ci saranno i produttori agricoli del territorio e gli operatori della Val di Vara. I bambini impareranno a fare il pane e vedranno antiche lavorazioni”.

“Organizzare un evento in un piccolo Comune fa parte della volontà di incentivare la conoscenza e la visita dei centri storici dell’entroterra ligure. - Aggiunge Carola Baruzzo referente sindacale per CNA la Spezia. - Artigianato e turismo sostenibile sono un connubio ideale ed un fondamentale aspetto su cui puntare per la valorizzazione territoriale. Conservare ed incentivare le lavorazioni artigiane di qualità significa incentivare la conoscenza di altri fattori d’interesse, e promuovere i centri storici dell’entroterra rendendoli “Borghi Artigiani” è un’operazione di arricchimento dell’offerta turistica e destagionalizzazione”.

“Siamo molto contenti di accogliere una manifestazione di questo tipo, - commenta il consigliere comunale di Bolano Massimo Silvestri, - avremo occasione di dimostrare che non ci sono solo il mare o le Cinque Terre tra i fattori attrattivi del territorio. Ci rende orgogliosi poter offrire un evento come questo e cercheremo di farne una ricorrenza annuale. Inoltre questo fine settimana avremo la visita annuale dei cittadini di Saint Cyr au Mont D’Or, il paese vicino a Lione con il quale Bolano è gemellato, e domenica si svolgerà una passeggiata di trekking promossa dal Parco di Montemarcello. Speriamo che il tempo sia clemente con l’evento, se dovesse piovere posticiperemo al weekend successivo”.

“Dobbiamo ringraziare gli artigiani per il lavoro che svolgono, perché è sempre più difficile mantenerlo. - Conclude Stefania Pucciarelli consigliera regionale della Lega Nord. - La Regione Liguria lavora molto per incentivare questo tipo di percorsi, sostenendo eventi tramite contributi economici, proprio perchè è fondamentale mantenere il saper fare e il made in Italy. Ben vengano, dunque iniziative in questo senso”.



Le Aziende partecipanti all’iniziativa:

SM Impianti di Salvatore Manna (termoidraulica)

Falegnameria Ricciardi (falegname)

Panificio Penna

Antiks di Toracca Emilio (restauri e antichità)

Raffaella Spezia (Wedding event)

Luciano Hermida (fabbro)

Stefania Gasparini (produzione bambole di pezza)

Cicorivolta (Edizione e stampa libri)

Della Croce Marco (Libreria)

Panificio Bertone (biscotti e dolci)

Birrificio del Golfo (birrificio artigiano)

Caiffi Riccardo (Cornici)

Planet Bike (riparazione e vendita biciclette)

Stella Sanguinetti (restauro libri)

Coop il Volo

Coop “i Castelli”

Azienda agricola “Terre di Luna”

Azienda agricola “Ruffini Rosanna”

Azienda agricola “F.lli Giannarelli”

Valletti produzione confetture

Operatori del benessere Estetiste e Acconciatori del Comune di Bolano

Associazione il “Borgo incantato”

Associazione “Antichi mestieri artigiani di Equi Terme”

Pagina generata in 0.20455002784729 secondi