News

Cna Taxi e Confartigianato Taxi hanno incontrato l'Autorita di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale

7 novembre 2017
Si è tenuto ieri un importante incontro tra Confartigianato Taxi, Cna Taxi e l'Autorita di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale per discutere della prossima stagione crocieristica e delle opportunità del turismo. P
resenti alla riunione la Presidente AdSP Carla Roncallo, il segretario Francesco Di Sarcina, il Presidente di Confartigianato Taxi, Daniele Da Costa, il Presidente di Cna Taxi, Marco Tesei accompagnati dai funzionari di categoria Nicola Carozza e Raffaella Bicci. “I taxisti valutano positivamente – hanno spiegato Da Costa e Tesei – lo sviluppo crocieristico del Porto della Spezia e l'impegno profuso dell'Autorità di Sistema portuale. Il turismo è la vocazione naturale del nostro porto e della città e le crociere hanno cambiato la percezione identitaria del territorio e le nostre potenzialità. Una parte dei crocieristi va fuori Spezia è innegabile ma tanti scelgono la città per lo shopping, le Cinque Terre, Porto Venere e Lerici. Grazie all'auto con pedana i taxisti offrono anche servizi ad hoc per permettere una completa fruizione del nostro territorio in piena autonomia ai diversamente abili”.

La Presidente Carla Roncallo ha ringraziato la categoria per i servizi offerti alle compagnie e ai turisti. “Siamo in una fase di passaggio – ha spiegato la Presidente – verrà fatta una gara per la gestione del Terminal Crociere e i servizi alle compagnie. L'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale crede nel turismo crocieristico e investirà sul settore, realizzando in accordo con il Comune della Spezia opere infrastrutturali per accogliere le compagnie. Le compagnie armatrici Royal Caribbean ed MSC Crociere con un partenariato pubblico-privato vorrebbero prendere in carico i servizi al comparto crocieristico nonché per la realizzazione e gestione della nuova Stazione Marittima, logicamente l’AdSP farà una gara pubblica. Per il 2018 la stagione non avrà alcun intoppo e nel 2019 i traffici aumenteranno considerevolmente”.

Pagina generata in 0.24543714523315 secondi