News

CNA Fita ha partecipato al tavolo di confronto con AP e LSCT circa le problematiche dell'autotrasporto.

10 febbraio 2017
CNA Fita e Confartigianato trasporto hanno partecipato al tavolo di confronto con Autorità Portuale e La Spezia Container Terminal circa le problematiche dell'autotrasporto.

Si è svolto nella sede dell'Autorità Portuale un incontro tra la Presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale Carla Roncallo e Il Direttore Generale di LSCT - La Spezia Container Terminal - Franco Cupolo, i sindacati, Cgil Cisl e Uil, e le associazioni di categoria di rappresentanza degli autotrasportatori, per CNA il Direttore Angelo Matellini e l'imprenditore Stefano Crovara, per Confartigianato Autotrasporto il referente Sindacale Nicola Carozza.

A seguito delle problematiche riscontrate in diversi momenti dell'anno, principalmente in piena estate e durante le vacanze natalizie, si è preso atto delle difficoltà infrastrutturali del varco Stagnoni e l'entrata nel Porto per i mezzi.

La volontà è quella di cercare soluzioni costruttive in grado di ottimizzare il lavoro delle parti coinvolte.

Il Tavolo fa seguito al protocollo siglato ad Agosto dello scorso anno, quando a causa di code e rallentamenti gli autotrasportatori avevano minacciato il fermo. Grazie al recupero di un costruttivo dialogo si è potuto evitare il blocco delle attività logistiche.

All'incontro seguirà una nuova convocazione del tavolo tecnico estesa anche a Contrepair Group, società che gestisce l'area retroportuale di Santo Stefano Magra, e Sistema Porto.

TAG: 

Pagina generata in 0.26234698295593 secondi