News

Albo Nazionale Gestori Ambientali

Aggiornati e semplificati i requisiti minimi per l'iscrizione nelle categorie 1, 4 e 5

20 settembre 2017
In seguito a criticità ed osservazioni riguardanti l’applicazione dei requisiti di personale e mezzi indicati nella Delibera n.5/2016 legate in particolare alla loro severità, con la Delibera n.8/2017 sono state apportate diverse modifiche di alleggerimento alla Delibera n.5 per individuare requisiti minimi meglio rispondenti alle varie situazioni riscontrabili nel territorio. Sono inoltre state ampliate alcune sottocategorie della categoria 1 (rifiuti urbani), ricomprendendo attività prima escluse.

In particolare:
Categoria 1
·Categoria “generale” (raccolta e trasporto di rifiuti urbani): la dotazione minima di personale si individua ora unicamente tramite la formula considerante il numero di veicoli, mentre sono state eliminate le dotazioni minime indicate in unità di personale;
·Sottocategoria spazzamento meccanizzato dei rifiuti: per le classi A e B il personale addetto non è più suddiviso in A1 ed A2, ma è prevista una dotazione complessiva somma delle due;
·Sottocategoria raccolta differenziata, rifiuti ingombranti e raccolta multimateriali – tabella D1: la dotazione minima di personale è ora individuabile tramite la formula considerante il numero di veicoli, mentre sono state eliminate le dotazioni minime indicate in unità di personale;
·Sottocategoria raccolta e trasporto di rifiuti vegetali provenienti da aree verdi – tabella D4: ora questa sottocategoria è applicabile anche alla raccolta ed al trasporto di rifiuti vegetali provenienti da aree ed attività cimiteriali;
·Sottocategoria raccolta e trasporto di rifiuti giacenti su strade – tabella D6: ora questa sottocategoria è applicabile anche per le attività svolte su aree e strade urbane. In merito alla dotazione minima di personale è stata tolta l’indicazione in base alla quale per le classi A e B le dotazioni A1 ed A2 devono essere sommate: pertanto anche per queste classi possono essere dimostrate in alternativa. Sempre a tale scopo, per le classi A e B sono state indicate le dotazioni minime di personale A1 ed A2.
Categorie 4 e 5
Nelle tabelle E1 (dotazione minima per l’iscrizione in una delle due classi) ed E2 (dotazione minima per l’iscrizione in entrambe le categorie) è stata dimezzata la portata minima utile complessiva di veicoli per la classe F e ciò facilita soprattutto le ditte individuali di trasporto: nella tabella E1 è passata da 1 a 0,5 tonnellate mentre nella tabella E2 è passata da 1,8 a 0,9 tonnellate..

Per informazioni contattare CETUS S.r.l. - Tel.: 0187.984273 - Email: cetus.sp@cna.it - http://www.ambientesicurezzalaspezia.it/

TAG: 

Pagina generata in 0.2349579334259 secondi