News

Agevolazioni attive per le imprese artigiane con Artigiancassa

Per le imprese artigiane che aderiscono al marchio Artigiani in Liguria oppure con sede operativa nei comuni dell’entroterra.

4 ottobre 2017
“A sostegno delle imprese sono attive delle misure concrete, - spiega Giacomo Fiore referente dell’Ufficio Credito CNA della Spezia – per questo è fondamentale avere un quadro delle possibilità esistenti, e sfruttare i tempi utili per usufruire delle risorse. I nostri uffici sono sempre a disposizione per consulenze o aiuto nel predisporre le pratiche. - Entrando nel merito, prosegue Fiore - Per le imprese del settore artigiano è possibile richiedere un finanziamento prossimo al TASSO ZERO richiedendo l’agevolazione Artigiancassa (migliorativa rispetto alla precedente), L’agevolazione può essere richiesta, sia per liquidità che per investimenti, già effettuati e/o futuri”.

Sono previsti due tipi di agevolazione: una destinata a tutte le imprese artigiane liguri che necessitano di un finanziamento bancario con un contributo in conto interessi e un contributo sulla garanzia del confidi richiedendo così un finanziamento prossimo al TASSO ZERO oppure una seconda con un contributo in conto interessi sul finanziamento, un contributo sulla garanzia del confidi e un CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO per le imprese artigiane che aderiscono al marchio Artigiani in Liguria oppure con sede operativa nei comuni dell’entroterra.

L'agevolazione richiesta dalle imprese artigiane con sede operativa nell'entroterra oppure che aderiscono al marchio Artigiani in Liguria prevede contributi a fondo perduto del 30% fino a un massimo di € 10.000 a impresa che si vanno ad aggiungere al contributo sugli interessi del finanziamento bancario e al contributo che abbatte il costo della garanzia del confidi che richiedendola trasforma il finanziamento prossimo al tasso ZERO.

I Comuni dell’entroterra interessati sono: Beverino, Borghetto Vara, Brugnato, Calice di Cornoviglio, Carro, Carrodano, Maissana, Pignone, Riccò del Golfo, Rocchetta Vara, Sesta Godano, Varese Ligure e Zignago Il marchio “Artigiani in Liguria” riguarda lavorazioni artigianali di nicchia liguri, che rappresentano i più significativi e antichi mestieri del territorio, conservati grazie alla professionalità degli esperti e abili artigiani.

Il marchio comprende 5 certificazioni di prodotto: ardesia della Val Fontanabuona, damaschi e tessuti di Lorsica, filigrana di Campo Ligure, sedia di Chiavari, velluto di Zoagli; e 10 certificazioni di processo: arte orafa, ceramica, cioccolato, composizione floreale, ferro battuto e altri metalli ornamentali, gelateria, panificazione, pasta fresca, restauro artigianale, vetro. Recentemente, sono stati aggiunti ulteriori 4 disciplinari di produzione: lavorazioni in pelle, moda e accessori, materiali lapidei, tappezzeria in stoffa.

Per maggiori informazioni, analisi di fattibilità, predisposizione della documentazione sia per l’agevolazione Artigiancassa che per il finanziamento bancario, contatta l’Ufficio Credito della Spezia:

Giacomo Fiore: giacomo.fiore@sp.cna.it
Stefania Costa: costa.sp@cna.it

Tel 0187 598073
Tel 0187 598072

Per maggiori informazioni su come ottenere il marchio contatta CNA La Spezia - tel 0187 598072

Pagina generata in 0.27188491821289 secondi