News

14-11-2018

Pneumatici fuori uso

Pneumatici fuori uso derivanti da veicoli fuori uso: modulistica per la richiesta d'inserimento nell'elenco dei soggetti abilitati alla raccolta e gestione dei PFU per il 2019

Si informa che è' stata pubblicata sul sito http://www.pneumaticifuoriuso.it/ la modulistica da utilizzare per richiedere l'inserimento nell'elenco dei soggetti autorizzati alla raccolta e gestione dei PFU derivanti dai veicoli fuori uso per l'anno 2019.


Ricordiamo che, come previsto nel Disciplinare Tecnico che regolamenta la gestione di questi PFU, le richieste di inserimento nell'elenco dei soggetti autorizzati alla raccolta e gestione per l'anno 2019 dovranno pervenire entro il 30 novembre 2018.


I soggetti interessati possono prendere visione:

- del Testo del Disciplinare nell'ultima versione aggiornata al 9/11/2018, pubblicato in data 12/11/2018 sul portale,

- della modulistica, riportata in allegato, e presente nella home page del sito http://www.   dettaglio

TAG:

13-11-2018

Il premio Lunigiana Cinque Terre consegnato dalla società Dante Alighieri a Federica Maggiani

Alle personalità spezzine che più si sono contraddistinte.

La Presidente CNA La Spezia Federica Maggiani ha ricevuto il Premio Lunigiana Cinque Terre consegnato dalla società Dante Alighieri alle personalità spezzine che si sono contraddistinte.
Felici per questo riconoscimento riportiamo le nostre congratulazioni a Federica e agli altri premiati

13-11-2018

Vendita f-gas su internet: imprese soddisfatte per la rimozione delle vendite su Amazon

In merito al ricorso in oggetto avanzato da 17 imprese associate alla CNA abbiamo il piacere di informarvi che il caso si è chiuso positivamente, senza bisogno dell’intervento del Tribunale, con un accordo sottoscritto da Amazon stessa e dalle imprese che hanno fatto ricorso.
Amazon ha infatti rimosso spontaneamente qualsiasi vendita di f-gas dal proprio portale ed ha attivato un canale di comunicazione diretto per consentire la segnalazione da parte di CNA di eventuali altre offerte dei prodotti in questione. Amazon ha inoltre confermato che tutti i venditori presenti sul sito devono seguire le linee guida di vendita di Amazon e le regole vigenti nel Paese in cui operano. Coloro che non lo fanno sono soggetti ad azioni che includono la potenziale chiusura del loro account.
Gli elementi di grande positività che hanno portato le imprese a sottoscrivere l’accord   dettaglio

TAG:

12-11-2018

Darsene del fiume Magra: si guarda a un contratto di Foce

Sarà aperto un tavolo di confronto per valutare un contratto di fiume, relativo in particolare alla Foce del Magra, con tutti gli attori coinvolti nella gestione territoriale, compresi Regione e Demanio, e gli operatori locali. Questo l’importante risultato dell’incontro organizzato dalla Cna della Spezia che si è svolto ieri nella sala consiliare del Comune di Ameglia tra gli imprenditori delle darsene del fiume Magra, il sindaco Andrea De Ranieri, il Presidente del Parco di Montemarcello-Magra-Vara Pietro Tedeschi, il direttore del Parco Antonio Perfetti e il comandante dell’Ufficio locale Marittimo di Foce del Magra Maresciallo Alberto Bussolino. Il contratto di Foce potrebbe peraltro risolvere anche la problematica della direttiva Bolkestein motivando le attività a compiere i dovuti investimenti con maggiori garanzie circa la durata delle proprie concessioni. dettaglio

09-11-2018

LE RICHIESTE DELLA CNA LIGURIA A SOSTEGNO DEGLI OPERATORI ECONOMICI, DELLE COMUNITA’ COSTIERE E DEL TURISMO BALNEARE LIGURE

Cresce costantemente l’ammontare dei danni stimati a causa della mareggiata che ha colpito la costa ligure, gli stabilimenti balneari, il patrimonio pubblico demaniale l’intero sistema turistico costiero della nostra Regione.

LA CNA BALNEATORI, fin dalle prime ore dall’avvenimento, comprendendone la gravità, ha invitato la Giunta Regionale a deliberare la richiesta di riconoscimento dello stato di calamità naturale.

Le imprese balneari, turistiche di ristorazione e ricettive sono risultate duramente colpite ed è per questo motivo che, a pochi giorni dall’evento, sollecitiamo ogni livello istituzionale affinché si appronti un adeguato sostegno all’imprenditoria turistica locale e per ripristinare i luoghi.


Queste le istanze che la CNA rappresenta e formula agli amministratori locali dei comuni costieri, al Go   dettaglio

07-11-2018

Albo Autotrasportatori: deliberate le quote di iscrizione per il 2019

Identiche a quelle di questi ultimi anni e torna la possibilità di eseguire il versamento con il bollettino di conto corrente postale

Il Comitato Centrale dell’Albo degli Autotrasportatori, nella seduta dello scorso venerdì 19 ottobre 2018, ha approvato la quota di iscrizione dovuta dalle imprese per l’annualità 2019.

Gli importi della quota 2019 sono stati, dal Comitato Centrale, identici a quelle dello scorso anno.

Il versamento deve avvenire entro il 31 Dicembre 2018 o in via telematica mediante uno dei seguenti strumenti:

carta di credito VISA;
carta di credito MASTERCARD;
Postpay (privato o impresa);
BancoPosta (privato o impresa)
Oppure tramite bollettino postale cartaceo precompilato, scaricabile direttamente dal sito internet www.alboautotrasporto.it, accedendo nella sezione “pagamento quote”. Il bollettino una volta stampato potrà essere pagato presso un qualsiasi ufficio postale.

In caso di mancato p   dettaglio

07-11-2018

Inail: opuscolo e schede informative su agenti chimici pericolosi utile per formazione lavoratori

Inail ha recentemente pubblicato sul proprio portale due documenti utili per la formazione interna dei lavoratori aziendali e/o per gli RLS:


- opuscolo "Agenti chimici pericolosi", a carattere divulgativo e generale, indirizzato a lavoratori e RLS sui pericoli e rischi da utilizzo di agenti chimici alla luce dei regolamenti Reach e CLP.

- alcune schede informative "Schede sostanze pericolose", sulle corrette modalità di gestione delle sostanze pericolose indirizzate ai lavoratori che, sotto forma di brevi istruzioni, forniscono una sintesi delle principali misure di prevenzione ed igieniche da seguire nella manipolazione, stoccaggio e smaltimento degli agenti chimici pericolosi e nella gestione dei DPI.

Il materiale è in allegato

TAG:

07-11-2018

Burocrazia: nasce la mail diretta per segnalare difficoltà con adempimenti e modulistica

Grazie all'iniziativa CNA "Comune che vai burocrazia che trovi” il Ministro ha deciso di istituire un indirizzo email dedicato alla segnalazione delle criticità riscontrate a livello locale nei procedimenti amministrativi,

Il Ministro per la Pubblica Amministrazione Giulia Bongiorno in un incontro con le associazioni ha anticipato la costituzione a breve di un “nucleo concretezza” volto a monitorare sul territorio l’applicazione uniforme delle norme di semplificazione (es. l’attuazione della modulistica unica, il funzionamento dei SUAP) e ad accelerare la digitalizzazione delle PA e l’interoperabilità delle banche dati.

Inoltre, proprio in virtù delle risultanze dell’Osservatorio CNA “Comune che vai burocrazia che trovi”, il Ministro ha deciso di istituire un indirizzo email dedicato alla segnalazione delle criticità riscontrate a livello locale nei procedimenti amministrativi, affinchè ci sia una verifica costante tesa a risolvere le problematiche dovute alla non corretta applicazione delle previsioni normative da parte degli enti territoriali.

CNA   dettaglio

07-11-2018

CNA Osservatorio nazionale “Comune che vai, burocrazia che trovi”

Ben 65 passaggi in 26 sportelli per l’avvio d’impresa: è la questa la “burofollia” in Italia.

La burocrazia rimane un elemento che frena le potenzialità di sviluppo e di crescita dell’Italia. E presta il fianco a comportamenti opachi che non di rado alimentano la corruzione. Questo nonostante i numerosi tentativi di riforma, i proclami di ogni governo e di ogni forza politica, l’avanzare dei processi di innovazione e digitalizzazione. A pesarne l’impatto sull’avvio di attività imprenditoriali, e quindi sulla propensione all’imprenditorialità del nostro Paese, è la CNA con l’Osservatorio “Comune che vai, burocrazia che trovi”, alla prima edizione. Una indagine condotta sul campo, in collaborazione con 52 CNA territoriali, in rappresentanza di altrettanti comuni, di cui 50 capoluoghi di provincia.

Lo studio prende a esempio cinque tipologie d’impresa: acconciatura, bar, autoriparazione, gelateria, falegnameria. Di ognuna è calcolat   dettaglio

31-10-2018

CNA: Occupazione in calo anche a settembre (- 0,4%) nell’artigianato e nelle micro e piccole imprese

In netto rallentamento la crescita su base annua che scende al + 2,7% contro il + 3,7% raggiunto tra settembre 2016 e settembre 2017

L’occupazione nelle piccole imprese italiana cala sul mese precedente anche a settembre (-0,4%) dopo lo scivolone di agosto (-1,2%). Mentre la crescita su base annua segna un deciso rallentamento, scendendo al 2,7% rispetto a settembre 2017 contro il +3,7% registrato nei dodici mesi intercorsi fra settembre 2016 e settembre 2017.

Lo rileva l’Osservatorio mercato del lavoro CNA, curato dal Centro studi della Confederazione, che analizza mensilmente l’andamento dell’occupazione (su un campione di oltre 20mila imprese associate con 140mila dipendenti) a partire da dicembre 2014, alla vigilia delle riforme che hanno profondamente mutato la legislazione sul lavoro nel nostro Paese.

Le nubi che si addensano sull’economia mondiale, e italiana, seminano incertezza, quindi, tra artigiani, micro e piccole imprese. A confermarlo un altro dato: è vero che il per   dettaglio

31-10-2018

MODELLO PER ATTESTAZIONE DANNI SUBITI MAREGGIATA 28/29 OTTOBRE 2018

DISPONIBILE MODELLO PER ATTESTAZIONE DANNI SUBITI.

Il modello E, è scaricabile sui siti delle Camere di commercio territoriali e su quello di Regione Liguria, nella sezione di Protezione civile.
Qui sotto il link :

https://www.regione.liguria.it/homepage/protezione-civile-ambiente/protezione-civile/post-emergenza-segnalazione-danni/attivit%C3%A0-economiche-non-agricole.html


Presso i nostri uffici è possibile trovare adeguata e gratuita assistenza per la presentazione dell’istanza di riduzione fino al 50% dei canone demaniali marittimi, da trasmettere a ciascun comune, in bollo, affinché l’ente provveda ad avviare iter procedurale con gli Enti sovraordinati competenti


Quanto agli abbruciamenti del materiale ligneo: dovrà essere accatastato e depurato da materiale estraneo. Occorrerà quindi attendere l’emissione della specifica ordina   dettaglio

30-10-2018

Cna Balneatori Liguria chiede il riconoscimento dello stato di calamità naturale per il maltempo

Da Ponente a Levante la Liguria è martoriata dall’ondata di maltempo, l’allerta rossa non ha tradito le previsioni e ora inizia la conta dei danni.

La mareggiata che si è abbattuta sulla costa ligure con onde anche di 6 metri d’altezza, unita all’intensità del vento che ha soffiato ad una media di 170 chilometri all’ora, ha devastato ovunque gli stabilimenti balneari. L’acqua del mare ha superato la linea della spiaggia avanzando su strade e marciapiedi e allagando di conseguenza anche le strutture del litorale.

“Le imprese balneari liguri riscontrano danni per milioni di euro – spiega Carola Baruzzo, referente sindacale dei Balneatori Cna La Spezia. - Servono provvedimenti immediati per il riconoscimento dello stato di calamità naturale e aiuti alle imprese”.


Non si contano i detriti, i sassi e i danneggiamenti alle attrezzature e ai servizi per gli stabilimenti balneari che dovranno provvedere alla pulizia e al ripristino, ma la distruzione causata da questa storica maregg   dettaglio

26-10-2018

Nuovo record per Cruise Service in Bus srl con 200 mezzi messi a disposizione per i crocieristi del porto di Livorno e la Spezia.

CSB dal 2014 ha messo in rete vari operatori locali del trasporto persone per offrire ai tour operator del settore crociere che attraccano ai porti di Livorno e La Spezia, un servizio organizzato ed efficace per le migliaia di turisti che scelgono le mete toscane come escursioni.

“Si tratta di un vero e proprio record per il 2018 e per la nostra società consortile - afferma Lorenzini Fabio di CSB. – I nostri servizi nascono del saper far rete fra imprese per garantire affidabilità e qualità al visitatore. Investiamo sul rinnovamento del nostro parco mezzi acquistando veicoli di ultima generazione per offrire servizi all’altezza delle aspettative dei tour operator e allo stesso tempo rispettare i limiti di inquinamento imposti dai regolamenti comunali delle città d’arte. Abbiamo nel corso degli anni assunto nuovi autisti e dato vita ad una organi   dettaglio

26-10-2018

Si è tenuto a Bologna, dal 17 al 20 ottobre 2018, l'annuale edizione del salone SAIE

Due giorni dedicati al futuro dell'edilizia, all'interno della Fiera specializzata per questo settore, il SAIE di Bologna

Significativa la presenza di CNA Costruzioni, che venerdì 19 ottobre ha affrontato un tema strategico per le imprese edili, la riforma del codice degli appalti, ed sabato 20 ottobre ha presentato il progetto Riqualifichiamo l'Italia che, in accordo con Harley Dikkinson, punta alla riqualificazione dei condomini italiani utilizzando in modo innovativo gli incentivi fiscali e la cessione del credito d'imposta. Il convegno di venerdì, "Riformare il Codice degli appalti pubblici", era unitario con ANAEPA-Confartigianato. Sul palco il presidente nazionale di CNA Costruzioni, Enzo Ponzio, e il Vicepresidente, Riccardo Roccati, insieme agli omologhi di ANAEPA-Confartigianato, Arnaldo Redaelli e Fiorello Fioretti. Per le istituzioni, l'assessore alla casa del Comune di Bologna, Virginia Gieri. L'introduzione a cura dei presidenti emiliano romagnoli di   dettaglio

23-10-2018

Proseguono gli incontri organizzati dalla CNA della Spezia su tutti i mezzi utili alle imprese per gestire il processo della fatturazione elettronica.

Durante gli incontri esperti CNA e dell’Agenzia delle Entrate illustreranno gli strumenti per emettere, trasmettere e conservare le fatture. L’introduzione dell’obbligo della fattura elettronica tra privati rappresenta, infatti, un cambiamento che necessita un’evoluzione culturale e un investimento formativo per i soggetti fino ad oggi abituati alla gestione cartacea della fatturazione. Dal 2019 i titolari di partita Iva dovranno emettere esclusivamente fatture elettroniche sia nei rapporti commerciali verso altri soggetti titolari di partita Iva sia nei confronti dei consumatori finali. CNA a livello nazionale fa parte da mesi di un gruppo di lavoro con l'Agenzia delle Entrate nato per cercare di capire i meccanismi al dettaglio, supportare le imprese e avere la possibilità di intervenire su eventuali problemi riscontrati in maniera tempestiva.

Per affrontare   dettaglio

Pagina generata in 1.4926180839539 secondi