News

2018 Anno Europeo per il Patrimonio Culturale: Giornata di Studio Beni Culturali in Liguria

Area della Ricerca del CNR di Genova ha proposto una giornata di studio a cui ha partecipato Stella Sanguinetti Presidente CNA artistico e tradizionale La Spezia

15 febbraio 2018
Lo scorso 7 febbraio Stella Sanguinetti, Presidente CNA artistico e tradizionale La Spezia, ha partecipato a Genova alla Giornata di studi organizzata dal CNR sul tema dei Beni Culturali in Liguria, competenze Attività e Prospettive.

All’incontro sono intervenute tutte le Istituzioni interessate: Soprintendenze, Poli Museali, Università, i diversi settori del CNR che si occupano di ricerca sui materiali e sviluppo di nuove tecnologie per la valorizzazione dei beni culturali e pure le aziende che lavorano nel settore come IIT, ETT e Leonardo (Finmeccanica) e la Nicola Restauri di Aramengo (To).

Regione Liguria era rappresentata dall’assessore allo Sviluppo Economico Edoardo Rixi e l’assessore alla Cultura Ilaria Cavo, ed era presente il Dirigente Settore Sviluppo Strategico del tessuto produttivo e dell’Economia Ligure Alberto Pellissone che ha presieduto la tavola rotonda pomeridiana.

Lo scopo della Giornata era quello di confrontarsi su opportunità e problemi legati al patrimonio della Liguria, che per densità è il maggiore a livello nazionale. Tra gli obiettivi anche quello di elaborare proposte di progetti alla Regione per ottenere investimenti finalizzati ad aumentarne la valorizzazione sociale ma anche la resa economica. Come primo relatore Albert Gauthier Scientist Officer della Commissione Europea ha parlato delle specifiche dei progetti europei per i Beni Culturali.

CNA è stata citata per la collaborazione sul Cimitero di Staglieno dalla rappresentante del Comune di Genova che dirige il progetto.

Stella Sanguinetti nel suo intervento ha messo l’accento sulla necessità di cambiare prospettiva sul rapporto tra cultura ed economia, sulla situazione di crisi delle imprese del settore e sull’impegno di CNA, in questi anni, di organizzare iniziative sindacali, di formazione e divulgazione con Le Giornate del Restauro.

L’Associazione, grazie al lavoro fatto, anche in questo campo si è conquistata una posizione di interlocutore rappresentativo.

Pagina generata in 0.26458597183228 secondi